Trasporto pubblico, contrasto all’abusivismo e presentazione dei nuovi vertici di Cna Pisa

Si è svolto ieri mattina in Comune a Pisa l’incontro tra i nuovi vertici di CNA Pisa Trasporto Persone e l’amministrazione comunale rappresentata dagli assessori Massimo Dringoli e Paolo Pesciatini

Per Cna Pisa hanno partecipato il coordinatore sindacale Sabrina Perondi, Giulia Melighetti coordinatore CNA NCC Bus, Riccardo Bolelli (nella foto, primo da destra), Presidente CNA NCC Bus, Massimiliano Corbo, Vice Presidente NCC Auto e Claudio Sbrana (nella foto secondo da destra), Presidente CNA Taxi Pisa.

CNA Pisa ha chiesto il potenziamento delle misure di controllo, specie in zona stazione

Al centro della tavola rotonda temi di estrema attualità a partire dalla richiesta avanzata da CNA Pisa in ordine al potenziamento delle misure di controllo, specie in zona stazione, anche alla luce della recente aggressione subita da una giovane taxista.

Coordinamento e potenziamento dei controlli e della sorveglianza in collaborazione col comando della Polizia Municipale di Pisa, contrasto all’abusivismo e la richiesta dello spazio di sosta carico e scarico in zona stazione e zona duomo/Santa Maria anche per i clienti di NCC auto: queste le richieste avanzate dall’associazione di categoria rimasta più che soddisfatta dall’incontro avuto con l’amministrazione comunale.

“Dialogo propositivo, comunione di intenti e sinergia nel raggiungimento di obiettivi tra CNA e Comune di Pisa”

A confermarlo il coordinatore sindacale Cna Pisa, Sabrina Perondi: “Dialogo propositivo, comunione di intenti e sinergia nel raggiungimento di obiettivi: ieri mattina, oltre a presentare ufficialmente la nuova dirigenza CNA trasporti persone, abbiamo potuto affrontare con gli assessori Pesciatini (nella foto terzo da destra) e Dringoli (secondo da sinistra) temi attuali che ci vedranno entrambi impegnati nei prossimi mesi. Penso in primis al potenziamento della sicurezza e alla lotta all’abusivismo. Ottima la comunione di intenti e il proficuo dialogo avuto con l’amministrazione che ringrazio”.

Anche il Comune di Pisa ha sottolineato nel corso dell’incontro l’armonia tra la categoria dei taxisti e degli NCC di Cna Pisa uniti per il raggiungimento degli stessi importanti obiettivi.

“Un plauso a Pisa per esser stato il primo ed unico comune italiano ad aver sospeso i ticket dei bus per le escursioni didattiche”

A concludere Riccardo Bolelli (nella foto l’ultimo a destra), presidente Cna NCC BUS, che ha voluto fare un plauso all’amministrazione comunale pisana “per esser stata il primo ed unico comune italiano ad aver sospeso i ticket dei bus per le escursioni didattiche”.

(Fonte: Ufficio Stampa CNA Pisa)