Articoli

INCONTRO – Scopri i bandi agevolativi ad oggi operativi in Italia

La CNA di Pisa ti informa su tutte le agevolazioni regionali e nazionali tramite FINART CNA, la società di mediazione creditizia regionale del sistema CNA, con gli esperti di INVITALIA (agenzia per lo sviluppo del ministero dell’economia).

Verranno illustrati tutti i contributi ed i bandi agevolativi ad oggi operativi in Italia

Quando?

GIOVEDì 19 APRILE, dalle ore 14.30 presso la sede della CNA di Pisa in Via Carducci 37, piano terra.

IMPORTANTE
Trattandosi di un’iniziativa a numero chiuso, invitiamo tutti gli interessati a registrarsi tramite questo MODULO ISCRIZIONE e inviandolo per e-mail all’indirizzo arrighi@cnapisa o al fax 050876599 entro il 16 aprile 2018.

PROGRAMMA

ore 14.30 – saluto ed inizio

ore 15.00 – Presentazione degli incentivi NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO
Dott. Incani Emanuele – Esperto di INVITALIA

ore 15.30 – SMART & START ITALIA
Dott. Placibelli Riccardo – Esperto di INVITALIA

ore 16.00 – Presentazione nuovo bando internazionalizzazione Regione Toscana e bando per il sostegno all’acquisizione di servizi di Audit industria 4.0
Dott.ssa Marlene Sotomayor – Esperta di FINARTCNA

ore 16.30 – Le novità del 2018 del bando INAIL
Dott.ssa Serena Deales –  Esperta di FINARTCNA

ore 17.30 – Saluti finali

Gli  esperti di INVITALIA sono disponibili dalle ore 16.00 alle ore 17.30 per fare incontri one to one con le imprese e sciogliere subito i dubbi interpretativi sui bandi e valutare alcuni progetti legati a nuove iniziative imprenditoriali.

IMPORTANTE – Trattandosi di un’iniziativa a numero chiuso, invitiamo tutti gli interessati a registrarsi tramite questo MODULO ISCRIZIONE e inviandolo per e-mail all’indirizzo arrighi@cnapisa o al fax 050876599 entro il 16 aprile 2018.

Per informazioni: 

Chiara Di Sacco 

Coordinatrice FinartCNA

cdisacco@finartcna.it
348 7807227

BANDO ISI INAIL – Investire in sicurezza e salute, quasi 250mln di euro per le imprese

Finanziamenti a fondo perduto anche per gli interventi di bonifica da materiali contenenti amianto

Partirà il 19 aprile, fino al 31 maggio, la prima fase di presentazione delle domande telematiche di accesso agli incentivi. 

Per le imprese che attuano interventi di riduzione del rischio nei luoghi di lavoro, c’è la possibilità di vedersi riconosciuti fino al 65% di contributo a fondo perduto, e lo stesso vale per progetti di bonifica da materiali contenenti amianto.

Gli interventi, a fondo perduto, prevedono un  contributo del 65% del costo dell’intervento sino ad un massimo di 130.000 € per azienda. Sulla misura della eliminazione dell’amianto ci sono 60mln di euro stanziati.

Partirà il 19 aprile, fino al 31 maggio, la prima fase di presentazione delle domande telematiche di accesso agli incentivi. Le imprese che raggiungeranno o supereranno la soglia minima di ammissibilità potranno poi accedere alla procedura informatica e inoltrare la propria domanda on-line di ammissione al finanziamento attraverso il “Click-day”.

Gli interventi di bonifica per essere finanziati dovranno essere affidati esclusivamente a ditte qualificate e iscritte all’Albo Nazionale Gestori Ambientali nelle categorie 10A o 10B per la rimozione e nella categoria 5 per il trasporto del materiale pericoloso.

Grazie alla convenzione CNA Ge-ECO è facile partecipare al bando.

I compiti svolti per conto delle imprese sono:

  • Campionare ed analizzare l’amianto.
  • effettuare un Sopralluogo e redigere il preventivo dei lavori.
  • Selezionare la documentazione e predisporre le pratiche.
  • Iscrivere l’azienda per la ricezione del codice identificativo.
  • Gestire il click day.
  • Finalizzare le pratiche
  • Effettuare il Lavoro di bonifica e ricopertura

Per partecipare al bando ISI Inail ed al click day contatta l’ufficio Credito CNA FINART ai seguenti recapiti:

Serena Deales – Finart CNA Pisa

 

 

deales@cnapisa.it

 

 

 

 

 

Marlene Sotomayor – Finaret CNA Pisa

 

sotomayor@cnapisa.it