Progetto Stay Export – Sostegno all’export Camera di Commercio di Pisa

Stay Export è un percorso di sostegno alle imprese esportatrici per aiutarle a fronteggiare le difficoltà sui mercati internazionali, rilevate in questa fase emergenziale e a rafforzare la loro presenza all’estero

Nell’ambito del Progetto SEI, Sostegno all’Export, la Camera di Commercio di Pisa partecipa al progetto Stay Export, nato dalla collaborazione tra Unioncamere e Assocamerestero con il coinvolgimento della rete di Camere di Commercio Italiane all’estero.

Per tutte le informazioni di dettaglio consultare la pagina del sito CCIAA PISA CLICCANDO QUI

Il programma si articola in tre differenti fasi che vanno da un primo livello più informativo/formativo fino ad arrivare ad azioni di orientamento e assistenza personalizzata riservate ad un numero ristretto di imprese (10 al massimo), selezionate da alcune Camere Estere tra quelle che avranno partecipato ai webinar da loro organizzati.

1.Ottieni informazioni paese aggiornate sulle opportunità e sui rischi rilevati nei paesi esteri a maggior interscambio commerciale con l’Italia

2.Segui percorsi formativi/informativi attraverso i webinar tematici suddivisi per settore, realizzati dalle Camere estere

3.Se selezionato, dopo una puntuale valutazione del grado di interesse e delle effettive capacità e potenzialità di presenza nei diversi paesi esteri, potrai beneficiare di attività di affiancamento personalizzato a distanza (web-mentoring). A queste si potranno aggiungere ulteriori interventi di orientamento e assistenza specialistica, a carattere individuale

Per partecipare al programma è prerequisito indispensabile essere iscritti al Progetto SEI. Se non ne fai ancora parte scopri in cosa consiste e come aderire. Per l’iscrizione alla piattaforma progetto SEI la password è: progettosei

Successivamente trasmetti la scheda di adesione allegata, tramite PEC alla PEC della Camera, cameracommercio@pi.legalmail.camcom.it. Le domande saranno accettate a partire da giovedì 10 settembre 2020 fino a venerdì 18 settembre 2020.

Per tutte le informazioni di dettaglio consultare la pagina del sito CCIAA PISA CLICCANDO QUI