Esonero contributi 2021: Pubblicato il decreto attuativo

È stato pubblicato sul sito del Ministero del lavoro il Decreto attuativo della disposizione contenuta ai commi 20-22, dell’art.1, della Legge di bilancio 2021, relativo all’esonero parziale dal pagamento dei contributi previdenziali dovuti dai lavoratori autonomi e professionisti iscritti alle gestioni previdenziali dell’INPS, dai liberi professionisti iscritti alle casse di previdenza private e per il personale sanitario e sociosanitario già in quiescenza (pensionati, a riposo, o altro) ed assunto in conseguenza all’emergenza epidemiologica (vedi anche).

Il Decreto prevede che per gli iscritti alle gestioni previdenziali dell’INPS la domanda di accesso all’esonero debba essere presentata a pena di decadenza entro il 31/07/2021. Con il messaggio n. 2761 del 29/07/2021, l’INPS comunica che come condiviso con il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, in considerazione della tempistica di definizione e pubblicazione del Decreto attuativo, la presentazione della domanda di esonero  dovrà avvenire a pena di decadenza entro il giorno 30/09/2021, con le modalità che saranno indicate nella circolare di prossima pubblicazione.

Le modalità di perfezionamento della domanda sono pertanto demandate ad una circolare di prossima pubblicazione da parte dell’INPS di cui daremo tempestiva informazione.

Per gli iscritti alle casse di previdenza private, la domanda deve essere presentata a pena di decadenza entro il 31/10/2021 nelle modalità stabilite dai singoli enti.