Credito di imposta Autotrasportatori: via alle domande a partire dal 12 settembre

Nel corso dell’incontro che si è svolto venerdì mattina (2 settembre 2022) tra le associazioni di categoria e i dirigenti di ADM e MIMS, è stato reso noto che la piattaforma attraverso la quale sarà necessario presentare l’istanza per il riconoscimento del credito di imposta del 28%  sull’acquisto del carburante effettuato durante il 1° trimestre 2022, sarà operativa dal 12 settembre 2022 (presumibilmente nel primo pomeriggio).

Ricordiamo che i soggetti beneficiari di tale contributo sono le imprese aventi sede legale o stabile organizzazione in Italia, e che esercitano attività di trasporto merci per conto terzi con utilizzo di veicoli di massa totale pari o superiore a 7.5 tonnellate di categoria Euro 5 o superiore.  Al momento della presentazione della domanda devono essere iscritte all’Albo Nazionale degli autotrasportatori e al Registro elettronico nazionale per l’anno 2022.

L’incontro è stata anche l’occasione di un importante chiarimento dopo le perplessità presentate nei giorni scorsi da #CNAFita: NOLEGGIO SENZA CONDUCENTE e REGISTRAZIONE CONTRATTO.

È stato chiarito, grazie all’intervento di CNA Fita, che il beneficio può essere richiesto anche nel caso di veicoli in disponibilità con contratto di locazione senza conducente che, come noto, non ha l’obbligo di registrazione.

Informazioni e dettagli presso i nostri uffici territoriali.

(Fonte: Ufficio Stampa CNA Pisa)