AGEVOLAZIONI – Risorse per la valorizzazione dei titoli di proprietà industriale

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto di programmazione 2019 dei bandi Brevetti+, Marchi+ e Disegni+.

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha messo a disposizione delle PMI le risorse per la valorizzazione dei titoli di proprietà industriale, in particolare:

  • 21,8 milioni di euro per la misura brevetti+
  • 13 milioni di euro per la misura disegni+
  • 3,5 milioni di euro per la misura marchi+

I bandi saranno pubblicati prossimamente e le domande potranno essere presentate nel 2020.

Per informazioni:

Marlene Sotomayor 
sotomayor@cnapisa.it

Meno tasse per i piccoli e no accanimenti sull’evasione

Queste le richieste espresse da Sergio Silvestrini, Direttore Generale CNA, nel corso di un incontro con il Gruppo PD al Senato.

Riduzione delle tasse sul sistema produttivo e in particolare su artigiani e piccole imprese, rilancio degli investimenti con priorità alle infrastrutture e all’innovazione. È quanto ha sottolineato Sergio Silvestrini, segretario generale della CNA, nel corso dell’incontro tra i rappresentanti di Rete Imprese Italia e il Gruppo del Partito Democratico al Senato sulla Legge di Bilancio che ha appena iniziato l’iter parlamentare.

I vertici di Rete Imprese Italia hanno rilevato la natura poco espansiva della manovra e manifestato preoccupazione su alcune misure come la Plastic Tax e il taglio dei sussidi ambientalmente dannosi tra i quali le accise sul gasolio che rischiano di provocare pesanti effetti negativi sul tessuto economico senza generare ricadute positive in termini di sviluppo sostenibile.

È stata ribadita l’esigenza che l’azione di contrasto all’evasione fiscale non deve accanirsi in modo strumentale sui piccoli. Altro tema fondamentale per artigiani e piccole imprese è il credito. Al riguardo i vertici di Rete Imprese Italia hanno chiesto di migliorare l’efficacia di strumenti già operativi, come le Sezioni speciali del Fondo di garanzia per le Pmi, ripristinare la lettera R della legge Bassanini e allargare il perimetro di attività dei Confidi per favorire l’accesso al credito. Inoltre è stata rinnovata la richiesta di abrogazione dell’art. 10 del Decreto Crescita che penalizza le piccole imprese e sta bloccando il mercato della riqualificazione edilizia e dell’efficientamento energetico.

Tra le priorità indicate anche il potenziamento degli investimenti nell’istruzione e nella formazione professionale e un maggiore collegamento tra i percorsi formativi e le esigenze professionali delle micro e piccole imprese, valorizzando il ruolo delle imprese come centro formativo.

(Fonte: Ufficio Stampa CNA)

PMI Digital Lab – Tappa di Pisa

PMI Digital Lab è un’occasione per gli imprenditori di entrare in contatto con soluzioni innovative legate alla Trasformazione Digitale.PMI Digital Lab è un’occasione per gli imprenditori di entrare in contatto con soluzioni innovative legate alla Trasformazione Digitale.

Dove?
Officine Garibaldi, Pisa
14 novembre 2019, h14:00-19:00

CNA e Talent Garden, in partnership con Comau, PwC, Samsung, TIM WCAP, Olivetti e UniCredit, hanno programmato 10 giornate di approfondimento, networking e brainstorming in 10 città italiane (più altre 20 raggiunte dal live streaming dell’evento), sui temi della Trasformazione Digitale.

L’evento prevede tre momenti diversi:

  • un panel in cui sei grandi aziende innovative in diversi settori si alterneranno nel condividere la loro visione, l’impegno e i casi di successo concreti nella trasformazione digitale delle PMI
  • interventi di esperti nel digitale, che forniranno strumenti pratici, come tecnologie, metodi e altri tool utili
  • un workshop per riflettere insieme sulle principali sfide che le PMI stanno affrontando in questo periodo storico

Iscriviti per partecipare all’evento CLICCANDO QUI

Obiettivi dell’evento

Partecipando a questo evento potrai:

  • conoscere e commentare i risultati di un’indagine sullo stato di digitalizzazione delle PMI italiane
  • scoprire il punto di vista e le attività di alcuni tra i principali player nella digitalizzazione delle PMI
  • scoprire casi studio di aziende che hanno rivoluzionato il proprio business grazie alla digitalizzazione dei processi
  • condividere con gli altri partecipanti principali sfide ed ostacoli da affrontare e scoprire soluzioni tecnologiche per superarle

A chi si rivolge

L’evento è gratuito ed è aperto a imprenditori di PMI Italiane.

PROGRAMMA

Ore 14.00 | Arrivo partecipanti e welcome coffee

Ore 14.30 | Presentazione del progetto e dei risultati della ricerca

Ore 15.00 | Intervento di Talent Garden sulle principali sfide e soluzioni per la trasformazione digitale nelle PMI

Ore 15.30 | Panel discussion con CNA, Comau, PwC, Samsung, TIM WCAP, Olivetti, UniCredit sullo stato di digitalizzazione delle PMI Italiane

Ore 16.00 | Intervento di un ospite esterno su casi studio di successo di trasformazione digitale

Ore 17.00 | Tavolo di lavoro con i partecipanti con focus sulle sfide e opportunità per la trasformazione digitale nelle PMI

Ore 18:30 | Chiusura lavori e aperitivo di networking

 

Ti aspettiamo! REGISTRATI CLICCANDO QUI

Nuovo limite all’utilizzo del contante: scopri le novità

Il Decreto Fiscale 2019 D.L. n. 124 del 26/10/2019 (pubblicato in G.U. n. 252 in pari data e vigente dal 27/10/2019) ha modificato l’art. 49 e l’art. 63 del d.lgs. 231/2007 (normativa antiriciclaggio), rispettivamente disciplinanti la Limitazione all’uso del contante e il regime sanzionatorio per le relative violazioni.

QUESTE LE NOVITÀ

–     dal 1 luglio 2020 al 31 dicembre 2020 il limite all’uso del contante effettuato a qualsiasi titolo tra soggetti diversi sarà di Euro 2.000,00;

–     dal 1 gennaio 2022 il predetto limite sarà abbassato a Euro 1.000,00.

Modificati i MINIMI EDITTALI DELLE SANZIONI relative:

–    per le violazioni commesse e contestate a decorrere dal 1 luglio 2020 al 31 dicembre 2020, il minimo edittale sarà di Euro 2.000 (e non più di Euro 3.000);

–    per le violazioni commesse e contestate a decorrere dal 1 gennaio 2022, il minimo edittale sarà ulteriormente abbassato a Euro 1.000.

Per informazioni:

Francesco Manis
Tel. 050876429
Email: manis@cnapisa.it

 

AVVISO – SERVIZIO CIVILE – COLLOQUI DI SELEZIONE

Colloqui di selezione per i seguenti progetti:
CITTADINI MATURI
COMIUNITÀ INCLUSIVA 

I colloqui per il Progetto “Cittadini Maturi” e per il Progetto “Comunità inclusiva” si terranno a Livorno – via Martin Luther King, 15 – in data 21 novembre 2019, secondo il seguente calendario:

Cognome e Nome Candidato

Titolo progetto

Sede colloquio

Data e ora

RAGIONIERI IRENE

CITTADINI MATURI

LIVORNO – Via Martin Luther King, 15

21 NOVEMBRE ORE 11,10

ORSINI MATTEO

CITTADINI MATURI

LIVORNO – Via Martin Luther King, 15

21 NOVEMBRE ORE 11,30

GIORDANO ALICE

CITTADINI MATURI

LIVORNO – Via Martin Luther King, 15

21 NOVEMBRE ORE 11,50

ONUOHA UCHE CHARLES

COMUNITA’ INCLUSIVA

LIVORNO – Via Martin Luther King, 15

21 NOVEMBRE ORE 12,10

INNOCENTI IRENE

COMUNITA’ INCLUSIVA

LIVORNO – Via Martin Luther King, 15

21 NOVEMBRE ORE 12,30

LEKA LORENZO

CITTADINI MATURI

LIVORNO – Via Martin Luther King, 15

21 NOVEMBRE ORE 14,30

La pubblicazione del calendario ha valore di notifica della convocazione a tutti gli effetti di legge e il candidato che, pur avendo inoltrato la domanda, non si presenta al colloquio nei giorni stabiliti senza giustificato motivo è escluso dalla selezione per non aver completato la relativa procedura, come indicato all’art. 6 del bando di concorso. Il raggiungimento della sede di colloquio è onere del partecipante. Le selezioni avverranno secondo i criteri di CNA Impresasensibile ONLUS, depositati presso il Dipartimento della Gioventù e SCN. I candidati in elenco si dovranno presentare nei giorni e negli orari indicati, muniti di idoneo documento di identità; coloro che non si presenteranno nei giorni e negli orari stabiliti senza giustificato motivo saranno esclusi dalla selezione.

Assemblea CNA, orgoglio artigiano per rilanciare l’Italia

Non è più tempo per “soluzioni parziali” e “rimedi tampone”. Le sfide che deve affrontare l’Italia richiedono scelte “coraggiose e lungimiranti, di grande respiro”. Dal palco dell’assemblea annuale ad Ancona, davanti a una platea di oltre 5mila persone, il presidente nazionale della CNA, Daniele Vaccarino, lancia un appello al Paese a mobilitarsi per uscire da una stagnazione ormai cronica e ridare fiducia. “Nessuno può stare alla finestra – ha detto Vaccarino – non è concesso in primo luogo alla politica” che non può permettersi il lusso di essere “fragile e incerta, tanto meno litigiosa” ma ha il “dovere inderogabile di esprimere una visione generale che emozioni e mobiliti l’azione”.

Gli artigiani e le piccole imprese faranno la loro parte. Il presidente Vaccarino ha sollecitato l’avvio di un confronto costante e strutturato tra il Governo e le parti sociali “per costruire un progetto di grande qualificazione e crescita dell’Italia. CNA è pronta a dare il suo contributo con tutta l’intelligenza e la passione di cui siamo capaci”.  Serve una visione lungimirante e condivisa sul futuro. Uno dei principali snodi è il tema del fisco che “scoraggia il desiderio di intrapresa, imponendole un prelievo prossimo al 60%, che ci obbliga ad anticipare le imposte” che ritarda i rimborsi e limita le compensazioni”.

Ti interessa il discorso del presidente Daniele Vaccarino? Continua a leggere sul sito di CNA nazionale CLICCANDO QUI

LEGGE DI BILANCIO – Rafforzato il Piano nazionale impresa 4.0

Il 16 ottobre è stata approvata dal Governo la nuova Legge di Bilancio 2020 che mira ad un rafforzamento del Piano Nazionale Impresa 4.0 nell’ambito di una nuova strategia nazionale di eco-innovazione e nell’ottica di uno sviluppo delle politiche sostenibili e green.

Ruolo centrale avranno le politiche di valorizzazione del capitale umano e delle competenze, tramite incentivi nei seguenti ambiti:

  • formazione, con potenziamento del sistema ITS e con estensione delle spese ammissibili al credito d’imposta formazione 4.0
  • ricerca e sviluppo;
  • rientro dei cervelli ad alta specializzazione;
  • conferma per il 2020 del voucher innovation manager
  • Vengono inoltre confermati i seguenti incentivi a sostegno degli investimenti privati e  dell’ammodernamento dei sistemi produttivi:
  • fondo centrale per le Pmi;
  • super e iper ammortamento (per beni tecnologici, software ed economia circolare);
  • Nuova Sabatini;
  • credito d’imposta formazione 4.0

Per informazioni: 

Chiara Di Sacco 
disacco@cnapisa.it

ASSEMBLEA NAZIONALE CNA 2019 – Ad Ancona sabato 26 ottobre

La nostra sfida per l’Italia” è il titolo dell’Assemblea Nazionale della CNA in programma sabato 26 ottobre ad Ancona, dove saranno presenti il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e il ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli. Il più importante appuntamento annuale della Confederazione vedrà la partecipazione di cinquemila artigiani, piccoli e medi imprenditori e si focalizzerà sui grandi temi dell’economia e sulle strategie per il rilancio del Paese.

Il programma prevede la relazione introduttiva da parte del presidente nazionale Daniele Vaccarino, che sarà seguita dagli interventi del premier e del ministro dello Sviluppo.

PREMIO CAMBIAMENTI – Seares Srl vince il contest pisano

SEARES SRL VINCE IL CONTEST PISANO CON L’ORMEGGIO SMART&GREEN

Sono ben 4 le imprese selezionate per la fase regionale toscana che a sua volta precede la selezione finale a livello nazionale. A vincere il contest pisano è stata SEARES srl una start up creatrice di un prodotto altamente innovativo di puro stampo green ma che affonda le radici nella maestria dell’indotto della meccanica locale grazie a cui sono stati creati ( e poi brevettati) i primi prototipi: un dispositivo che agisce come supporto agli ormeggi delle imbarcazioni che recupera energia dal moto ondoso e produce energia elettrica, aumentando sia la sicurezza che il comfort a bordo.

Alla Seares è stato anche assegnato il premio locale cioè 1000 € di servizi e di consulenze erogate da CNA servizi srl di Pisa.

Al 2 posto ex-aequo si sono piazzate EMOTIONS SRL E ANNA CLOUD PELLETTERIE DIGITALI ed al 3° posto TUSCAN STREET FOOD (ndr vedi schede).

Ma tutti i dieci partecipanti avrebbero meritato di andare avanti nelle selezioni ed in realtà si è trattato di un grande affresco, di una rappresentazione di quanto di buono, di fresco di innovativo nasce sul territorio. Sono dieci le candidature presentate al contest pisano, da cui le 4 selezionate per la fase regionale e poi nazionale. Cambiamenti 2019, giunto alla 4° edizione è il grande concorso nazionale che scopre, premia e sostiene le migliori imprese italiane nate negli ultimi tre anni (dopo il 1° gennaio 2016) che hanno saputo riscoprire le tradizioni, promuovere il proprio territorio e la comunità, innovare prodotti e processi e costruire il futuro. CAMBIAMENTI, premio al pensiero innovativo delle neo imprese italiane, verrà assegnato il 28 novembre a Roma ed è ormai rientrato tra gli eventi di spicco dell’universo delle startup, registrando, nelle prime tre edizioni, oltre 2100 imprese candidate, con più di 60 eventi territoriali di premiazione. “Un’iniziativa che afferma l’attenzione di CNA alla crescita economica del Paese e al fondamentale apporto delle nuove imprese – si legge in una nota della CNA di Pisa – Cambiamenti vuole valorizzare la propensione delle neo piccole imprese italiane all’innovazione e al cambiamento dei processi e delle tipologie di produzione. Il numero delle adesioni, 10 imprese iscritte, testimonia che anche quest’anno il premio riscuoterà l’attenzione dei giovani imprenditori e delle nuove imprese”. Alla presentazione pisana hanno partecipato anche gli amministratori dei Comuni dove sono ubicate le imprese.

I PREMI

Tante le opportunità per le imprese che, candidandosi al Premio, entreranno a far parte di una vera e propria comunità di startup. Anche dopo le premiazioni territoriali e quella nazionale, potrà godere di possibilità di confronto e un programma di alta formazione dedicato. 20.000€uro, una settimana di vacanza presso una struttura Bluserena, due anni di noleggio a lungo termine di un’auto, oltre alla partecipazione a importanti masterclass realizzate con la collaborazione dei partner di Cambiamenti, sono i principali premi in palio che, insieme ad alcuni servizi e altre opportunità, mette a disposizione CNA con il supporto di Artigiancassa, e una straordinaria rete di partners.

I Premi nel dettaglio

Alla prima selezionata per il contest pisano vanno 1000€ di servizi e consulenze CNA SERVIZI di Pisa.

Alla seconda e terza neo-impresa classificata:

€ 5.000 in denaro o come primo investimento in una campagna di crowdfunding*

€ 2.000 in voucher di servizi e consulenza CNA

2 anni di adesione al sistema CNA e alle sue opportunità

Alla migliore neo-impresa dell’anno:

€ 20.000 in denaro o come primo investimento in campagna di crowdfunding*

€ 2.000 in voucher di servizi e consulenza CNA territoriale più vicina

2 anni di adesione al sistema CNA alle sue opportunità

Una settimana di vacanza presso una struttura 4* Bluserena

2 anni di noleggio a lungo termine di un’auto con KSRent

I NUMERI DELL’EDIZIONE 2018:

859 IMPRESE CANDIDATE NEL 2018

301COMUNI ITALIANI COINVOLTI

21 EVENTI TERRITORIALI

20 IMPRESE FINALISTE

Programma premio CAMBIAMENTI contest Pisano:

9.45 accoglienza e registrazione

10.00 Introduzione Presidenza Giovani Imprenditori Pisa

10.10 saluti Valter Tamburini Presidente CCIAA Pisa (già avvertito)

10.20 inizio Challenge – pitch di presentazione imprese candidate

12.30 conclusioni Presidenza CNA Pisa

Presidente Polo Navacchio spa Andrea Di Benedetto

12.40 premiazione Imprese vincitrici

aperitivo

Ecco i partecipanti:

EMOTION SRL

WINE SYMPHONY DI LUPI FRANCESCO

COMMUNITY FIRENZE

SLANCIOIMPRESA SRL

SEARES SRL

TUSCANSTREETFOOD

WELL-FARE S.R.L.

MOSCHE BIANCHE

ANNA CLOUD PELLETTERIA DIGITALE SRL

TERRANTICA SOCIETÀ COOPERATIVA DI COMUNITÀ  SRL

La giuria

Della Giuria hanno fatto parte: Andrea di Benedetto presidente regionale CNA e presidente POLO Tecnologico di Navacchio; Francesco Oppedisano presidenza territoriale Cna Pisa; Maria Celeste Pierozzi presidente Giovani CNA Pisa, Chiara Spinelli relazioni esterne, comunicazione e marketing Registro.it

Le dieci start up pisane: 

EMOTION srl è una startup innovativa, che si pone l’obiettivo di stravolgere le regole del marketing e della comunicazione. E’ sul mercato con la prima soluzione: l’app Pemcards che rende tangibili e condivisibili le emozioni delle persone trasformandole in reali cartoline postali.

WINE SYMPHONY enoteca e-commerce di vini naturali di piccoli produttori italiani dal grande cuore.

COMMUNITY FIRENZE vuole essere un punto di riferimento dell’artigianato per chi lo fa, per chi lo ama e per chi lo vuole scoprire, attraverso strumenti e servizi che riescono nel presente ad unire il passato con il futuro. Questo si concretizza con la creazione di una rete che, passando per le botteghe degli artigiani, li connette ai cittadini ed ai visitatori di Firenze grazie ai nostri eventi, ai nostri blogger, alle nostre visite guidate e ai nostri social network.

SLANCIOIMPRESA è impostata secondo un nuovo modello di comunità professionale in cui la società oltre a costituire un luogo di incontro fondato sulla logica dell’apprendimento collaborativo e sullo scambio di esperienze, genera un approccio comune e condiviso per portare un aiuto integrato allo sviluppo delle imprese. L’obiettivo è far emergere il patrimonio immateriale di conoscenze e competenze che sono già presenti dentro l’impresa, ma spesso inascoltate e non valorizzate. Ci si avvale sia di SW innovativi sviluppati in proprio che di modelli operativi capaci di far acquisire consapevolezza a tutti i livelli aziendali.

SEARES SRL è una startup innovativa nata nel luglio 2018 per sviluppare e trasformare in un prodotto industriale il concetto rappresentato in un brevetto internazionale, concesso senza riserve sia in EU che negli USA, relativo ad un ammortizzatore idraulico con recupero di energia, detto Seadamp Plus (per la nautica rientra nella categoria dei dispositivi di generazione di energia dalle onde)

TUSCANSTREETFOOD è formata da una flotta di Ape Piaggio 400 customizzati come piccole cucine viaggianti. Grazie alla selezione di piccoli produttori enogastronomici con l’aiuto dell’Università di Pisa ed alla Cucina in eventi e contesti importanti quali ad esempio il Festival della Robotica, La Certosa di Calci, regate europee Riva del Garda, Borghi storici ad esempio Borgo Stomennano (Monteriggioni).I piatti hanno come partenza i prodotti artigianali delle campagne locali con i quali creano nuove ricette e ricette più tradizionali.

WELL-FARE SRL ha creato COYZY un’app, collegabile a wearable e home devices, utile alla prevenzione e assistenza in caso di gravi eventi che possano colpire l’utente o familiari dello stesso. L’utente può scegliere una sua cerchia di persone da avvisare in caso di bisogno oppure avvisare tutte le persone che si trovano vicino a sè. L’app sarà dotata di Intelligenza Artificiale per predire eventi di vario genere, proprio a scopo preventivo.

MOSCHE BIANCHE Esistono artisti e artigiani che esprimono l’eccellenza della creatività, della tradizione, del know-how e del saper fare italiano, ma che non sono strutturati per affrontare le complicate dinamiche del mercato del lusso internazionale. Dalla volontà di far conoscere le ricchezze della nostra terra sfruttando le nostre competenze professionali nasce Mosche Bianche, il trait-d’union tra l’eccellenza dell’artigianato italiano e le nicchie di mercato del lusso internazionale.

ANNA CLOUD PELLETERIE DIGITALI  il brand che offre il servizio più veloce al mondo di personalizzazione borse e accessori 100% Made in Italy mettendo l’eccellenza artigianale toscana a disposizione del mondo intero grazie alla tecnologia. La borsa in vendita su www.annacloud.it è inoltre componibile e interscambiabile in tutte le sue componenti: ogni utente può rimuovere, cambiare e montare componenti nuove in qualsiasi momento sulla borsa. Siamo in fase di valutazione/realizzazione inoltre del primo Virtual Store di moda in Italia, il negozio del futuro.

TERRANTICA contribuisce a mantenere viva e a valorizzare la comunità locale, fa fronte alle necessità di servizi e rende il territorio più attrattivo, attraverso la scoperta dell’ambiente e la messa in rete delle risorse locali. Propone un turismo esperienziale: ambientale, sportivo, culturale ed enogastronomico.  La sua attività focalizzata su proposte tradizionali in chiave innovativa. E’ inserita in varie community che le garantiscono reti di collaborazioni e di scambio.

(Fonte: Ufficio Stampa CNA Pisa)

PREMIO CAMBIAMENTI 2019 – Il futuro è già presente

Da Pisa 10 candidati al premio nazionale lanciato da CNA 

Torna CAMBIAMENTI, il premio che CNA dedica alle imprese, per finanziare le risorse migliori del paese: le persone e le idee.

Un premio per parlare di futuro, ma già ben radicato nel presente, A Pisa il contest locale che selezionerà i partecipanti alla fase successiva fino all’evento finale si svolgerà sabato 19 ottobre dalle 9,45 presso la Camera di Commercio di Pisa. Sono dieci le candidature presentate al contest pisano, da cui saranno selezionati i partecipanti alla fase nazionale.

Cambiamenti 2019, giunto alla 4° edizione è il grande concorso nazionale che scopre, premia e sostiene le migliori imprese italiane nate negli ultimi tre anni (dopo il 1° gennaio 2016) che hanno saputo riscoprire le tradizioni, promuovere il proprio territorio e la comunità, innovare prodotti e processi e costruire il futuro. Cambiamenti, premio al pensiero innovativo delle neo imprese italiane, verrà assegnato il 28 novembre a Roma ed è ormai rientrato tra gli eventi di spicco dell’universo delle startup, registrando, nelle prime tre edizioni, oltre 2100 imprese candidate, con più di 60 eventi territoriali di premiazione.

Tante le opportunità per le imprese che, candidandosi al Premio, entreranno a far parte di una vera e propria comunità di startup che, anche dopo le premiazioni territoriali e quella nazionale, potrà godere di possibilità di confronto e un programma di alta formazione dedicato. Ventimila euro, una settimana di vacanza presso una struttura Bluserena, due anni di noleggio a lungo termine di un’auto, oltre alla partecipazione a importanti masterclass realizzate con la collaborazione dei partner di Cambiamenti, sono i principali premi in palio che, insieme ad alcuni servizi e altre opportunità, mette a disposizione CNA con il supporto di Artigiancassa, e una straordinaria rete di partner.

“Un’iniziativa che afferma l’attenzione di CNA alla crescita economica del Paese e al fondamentale apporto delle nuove imprese – dichiarano il Presidente CNA Pisa Matteo Giusti e la Presidente dei Giovani di Cna Pisa Maria Celeste Pierozzi – Cambiamenti vuole valorizzare la propensione delle neo piccole imprese italiane all’innovazione e al cambiamento dei processi e delle tipologie di produzione. Il numero delle adesioni, 10 imprese iscritte, testimonia che anche quest’anno il premio riscuoterà l’attenzione dei giovani imprenditori e delle nuove imprese”. Alla presentazione pisana parteciperanno anche molti amministratori dei Comuni dove sono ubicate le imprese.

I Premi nel dettaglio

Alla seconda e terza neo-impresa classificata:

·        € 5.000 in denaro o come primo investimento in una campagna di crowdfunding*

·        € 2.000 in voucher di servizi di consulenza presso la sede CNA territoriale più vicina

·        2 anni di adesione al sistema CNA e alle sue opportunità

Alla migliore neo-impresa dell’anno:

·        € 20.000 in denaro o come primo investimento in una campagna di crowdfunding*

·        € 2.000 in voucher di servizi di consulenza presso la sede CNA territoriale più vicina

·        2 anni di adesione al sistema CNA alle sue opportunità

·        Una settimana di vacanza presso una struttura 4* Bluserena

·        2 anni di noleggio a lungo termine di un’auto con KSRent

I NUMERI DELL’EDIZIONE 2018:

859 IMPRESE CANDIDATE NEL 2018

301COMUNI ITALIANI COINVOLTI

21EVENTI TERRITORIALI

20 IMPRESE FINALISTE

 

Programma premio CambiaMENTI contest Pisano:

ore 9.45 Accoglienza e registrazione

ore 10.00 Introduzione premio cambiamenti – Presidenza Giovani Imprenditori Pisa

10.10 Saluti Valter Tamburini Presidente CCIAA Pisa

10.20 Inizio Challenge – pitch di presentazione start up candidate

12.30 Conclusioni Presidente CNA Pisa Matteo Giusti e Presidente Polo Navacchio spa Andrea Di Benedetto

12.40 Premiazione Imprese vincitrici
Aperitivo

Ecco i partecipanti:

EMOTION SRL

WINE SYMPHONY DI LUPI FRANCESCO

COMMUNITY FIRENZE

SLANCIOIMPRESA SRL

SEARES SRL

TUSCANSTREETFOOD

WELL-FARE S.R.L.

MOSCHE BIANCHE

ANNA CLOUD PELLETTERIA DIGITALE SRL

TERRANTICA SOCIETÀ  COOPERATIVA DI COMUNITÀ  SRL

(Fonte: Ufficio Stampa CNA Pisa)