Cerimonie ed eventi: ecco le linee guida

Giovedì 24 giugno alle pre 16 CNA Ristorazione Pisa organizza un webinar dedicato alle regole e linee guida su CERIMONIE ed EVENTI

L’appuntamento, in modalità telematica, sarà tenuto da Gabriele Rotini, coordinatore Nazionale CNA Agroalimentare.

Per partecipare basta registrarsi CLICCANDO QUI

CNA Pisa Acconciatori collabora al concorso “Un volto X Fotomodella”

I saloni della provincia di Pisa sono invitati a partecipare

CNA Pisa Acconciatori ha aderito a collaborare con il concorso “Un Volto X Fotomodella” invitando i saloni di acconciatura di tutta la provincia di Pisa all’iniziativa di una gara nella gara, che vede – oltre alle Miss sfidarsi – anche gli acconciatori gareggiare per la miglior pettinatura realizzata sulle Miss nelle tappe che faranno nella nostra provincia.

Ecco l’appello del nostro Presidente Acconciatori Carlo Musto: “L’estate è alle porte e la ripresa per le varie attività sociali con i dati che stiamo verificando ci porta ad essere ottimisti e fiduciosi. Sperando di far cosa gradita auspichiamo di poter vedere nella provincia di Pisa una risposta accogliente e numerosa a questa iniziativa che contribuirà a dare lustro e divulgare la creatività del nostro territorio”.

Vuoi saperne di più?
Visita il sito: http://www.unvoltoxfotomodella.it/

Per info e dettagli:
Carlo Musto – 347. 0668321 carlomusto@live.it

CORSI GRATUITI – Ultimi giorni per iscriversi ai due nuovi corsi dell’Agenzia Formativa Copernico di CNA Pisa

Ambiente, rifiuti ed energie rinnovabili. C’è tempo fino al 3 giugno per iscriversi ai due corsi di formazione targati “Progetto Gaia” a cura dell’agenzia di formazione di Cna Pisa, Copernico

Due percorsi gratuiti da 188 ore relativi a gestione rifiuti e risparmio energetico.

Il primo corso è finalizzato alla certificazione delle competenze nelle attività di monitoraggio delle strutture esistenti e progettazione di sistemi di risparmio energetico relative alla figura di tecnico della progettazione ed elaborazione di sistemi di risparmio energetico.
Per info e iscrizioni: https://consorziocopernico.it/g-a-i-a-ambiente-e-energia-rinnovabile-trattamento-e-smaltimento-dei-rifiuti/

Il secondo è invece finalizzato alla certificazione delle competenze nella progettazione e organizzazione del ciclo di gestione dei rifiuti e trattamento e smaltimento degli stessi relative alla figura di “Tecnico delle attività di raccolta, trasporto, recupero e riciclaggio dei rifiuti”.
Per info e iscrizioni: https://consorziocopernico.it/g-a-i-a-ambiente-e-energia-rinnovabile-risparmio-energetico/

Oltre alle ore di aula e laboratorio, per entrambi i percorsi formativi, è previsto l’insegnamento dell’inglese tecnico e 60 ore di stage.

Valentina Cesaretti

Valentina Cesaretti

Chi può iscriversi?
A dare maggiori dettagli ci pensa Valentina Cesaretti, responsabile di Copernico Formazione:
“I corsi, come previsto da bando e normativa, sono aperti a maggiorenni, disoccupati, inoccupati, inattivi e sono interamente gratuiti in quanto finanziati con le risorse del POR FSE 2014/2020 e rientrano nell’ambito di Giovanisì (www.giovanisi.it), il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani”.

Quando si terranno?
I corsi, aperti a 15 allievi, si svolgeranno tra giugno e ottobre 2021
, in presenza (nella sede di Copernico e Cna, via Carducci 39, San Giuliano Terme – Pisa) o in modalità Fad dal lunedì al venerdì negli orari 8.00-13.00 e/o 14.00-19.00.

“Si tratta di un’ occasione imperdibile per le persone che desiderano intraprendere questa strada anche alla luce della forte richiesta nel settore – conclude Cesaretti -. Ricordiamo che sono previste ore di competenze di base, ore teoriche e laboratoriali dalla forte connotazione pratica, con docenti e operatori specializzati”.

CONVEGNO – La filiera agroalimentare in rete: la ristorazione che verrà!

Convegno gratuito in modalità telematica

Quando?
Lunedì 31 maggio ore 14.30

Per partecipare al webinar occorre registrarsi CLICCANDO QUI

A cura di Cna Pisa e QTA Consulting

Convegno gratuito in modalità telematica dal titolo “La filiera agroalimentare in rete: la ristorazione che verrà”.

Con la partecipazione del professor Gianluca Brunori, docente ordinario presso il Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali dell’Università di Pisa.

Modera la giornalista Francesca Franceschi

Per partecipare al webinar occorre registrarsi CLICCANDO QUI

CNA Pisa e ASTI VIAGGI lanciano i “Pacchetti turistici esperienziali”

Valorizzazione del territorio, percorsi green e conoscenza delle attività artigianali da poter toccare con mano. In tre parole: “Pacchetti turistici esperienziali”

A lanciarli CNA Turismo e Commercio Pisa che, in collaborazione con A.S.T.I viaggi, ha deciso di strizzare l’occhio ad una nuova formula turistica capace di coniugare sostenibilità e punti di forza del territorio.

Un’idea per “combattere” il turismo mordi e fuggi e per creare un percorso virtuoso che riporti al centro i territori, le aziende e, conseguentemente, i visitatori che saranno guidati in un percorso esperienziale a 360gradi.

Si comincia domenica 30 maggio con “Alabastro & Gold Experience”, la prima proposta targata CNA Pisa – Asti Viaggi che offrirà ai partecipanti la possibilità di realizzare un piccolo manufatto in alabastro sotto la guida degli esperti artigiani Altieri per poi proseguire con un walking tour alla scoperta del centro storico di Volterra con una guida dedicata e, infine, una vera e propria immersione nell’oro da Fabula Etrusca.

Sabrina Perondi

“CNA Turismo e Commercio Pisa intende generare percorsi di conoscenza e valorizzazione del territorio e delle attività artigianali in chiave turistica in modo da intercettare flussi di visitatori interessati ad entrare nei laboratori e a toccare con mano ciò che viene fatto e come viene fatto – interviene Sabrina Perondi, coordinatrice sindacale Cna Pisa -. Abbiamo pensato ad una formula innovativa, che sarà presentata come Cna Toscana il prossimo autunno anche al TTG di Rimini 13/15 ottobre 2021, al fine di rafforzare le eccellenze del territorio e tutto il relativo indotto”.

Angela Canaletto

Anche Paolo Maccanti, rappresentante legale di ASTI Viaggi e ASTI Congressi crede fortemente nel circuito virtuoso che si innesca tra turismo ed economia: “Il nostro progetto è iniziato nel 2017 nel sud del Madagascar e ha condotto i visitatori in zone mai raggiunte dal turismo tradizionale: visto lo straordinario successo della formula perché non replicare anche all’interno del nostro territorio che ha così tanto da offrire?”.

Le fa eco Angela Canaletto di Asti Viaggi che conclude: “Ringraziamo CNA Pisa che condivide e supporta la nostra visione di turismo, un turismo che crea opportunità sul territorio attraverso la fruizionedi pacchetti turistici sostenibili. Il turismo non è altro che la miglior forma di sviluppo e di comunicazione e, grazie a questa iniziativa, incentiveremo la conoscenza, la cultura e le eccellenze dei nostri territori che hanno tantissimo potenziale da offrire”.

(Fonte: Ufficio Stampa CNA Pisa)

Francesco Oppedisano nella giuria del Contamination Lab Pisa 2021

Giovedì 13 maggio, alle ore 15 si svolgerà su Microsoft Teams la giornata finale della quarta edizione del Contamination Lab Pisa

L’evento è aperto a tutti e raggiungibile a questo link: http://bit.ly/FinalPitchCYBplus21

In giuria anche il nostro Presidente, l’ingegner Francesco Oppedisano. 

Per info CLICCA QUI 

CreaImpresa di Cna Pisa sbarca a Capannoli

Martedì 11 maggio alle ore 15.30: un webinar (seminario online) per far conoscere gli incentivi e le opportunità per le imprese e per chi desidera dare inizio ad un’attività imprenditoriale

Incentivi, bandi, opportunità e contributi per imprese e aspiranti imprenditori.

Di questo e molto altro si parlerà martedì 11 maggio alle ore 15.30 quando #CreaImpresa sbarcherà a Capannoli. Dalla sinergia nata tra Cna Pisa e il Comune di Capannoli nasce infatti un appuntamento che mira, specie in un momento di forte difficoltà economica quale quello che stiamo vivendo da 14 mesi, a far conoscere ad una più ampia platea possibile incentivi e opportunità per le imprese e per chi desidera dare inizio ad un’attività imprenditoriale.

Ogni anno nascono centinaia di nuove attività, e gli ostacoli che sin da subito sono chiamate ad affrontare sono molteplici: ingranaggi burocratici tutt’altro che agevoli, informazioni frammentarie e contrastanti, finanziamenti scarsi e difficilmente raggiungibili e soprattutto un mercato da scoprire e con cui confrontarsi.

È per questo che CNA da anni si è strutturata per seguire passo dopo passo il nuovo imprenditore nei passaggi cruciali e importanti della creazione di impresa: dall’assistenza nell’individuare i modelli di business alla formazione manageriale, dall’affiancamento nelle fasi burocratiche all’ottenimento di finanziamenti a tassi particolarmente agevolati.

Un’iniziativa fin da subito apprezzata dal Comune di Capannoli che ha deciso di accogliere questa iniziativa che parlerà non solo ad artigiani o imprenditori ma anche a coloro che hanno un’idea ma non sanno ancora svilupparla o tradurla in opportunità lavorativa.

Il Comune di Capannoli, nell’accogliere l’iniziativa di CNA, presenterà anche le nuove misure messe in campo dall’amministrazione comunale finalizzate a contribuire economicamente all’apertura di nuove attività nei centri storici di Capannoli e Santo Pietro Belvedere

Al webinar prenderanno parte Barbara Carli, Cna Pisa – responsabile d’area Valdera, Arianna Cecchini, sindaca di Capannoli, Fabio Talini, responsabile ufficio edilizia privata, contributi e recupero centri storici Capannoli, Samuela Cintoli, dirigente Suap Valdera, Marianna Cappelli, Cna Pisa e Serena Deales, Finart Cna Pisa.

Barbara Carli – CNA Pisa

Cna è sempre a fianco delle imprese ed ha nel proprio DNA la capacità di agevolare lo sviluppo imprenditoriale – interviene Barbara Carli -; è per questo che si è strutturata per seguire il nuovo imprenditore nei passaggi cruciali e importanti della creazione di impresa: dall’affiancamento nelle fasi burocratiche all’ottenimento di finanziamenti a tassi particolarmente agevolati”.

A concludere è la sindaca di Capannoli, Arianna Cecchini: “Ringrazio Cna per essere al fianco dei nuovi imprenditori sempre più spesso alle prese con troppe pratiche burocratiche; è l’inizio di una collaborazione importante che mira a valorizzare l’artigianato in territori come il nostro, caratterizzati da tipicità ed esperienza”.

Per partecipare è necessario registrarsi al seguente link https://forms.gle/CqvCDQ2T2EJCkaeq7 e riceverete indicazioni per accedere al webinar.

Per maggiori informazioni potete scrivere alla mail cnapisa@cnapisa.it

Corsi di formazione: Le opportunità di Copernico, l’agenzia di formazione di CNA Pisa

Ultimi  giorni utili per iscriversi ai corsi di formazione qualificati a cura di Copernico, l’agenzia di formazione di Cna Pisa

Di seguito una carrellata delle opportunità nei vari settori e i relativi contatti.

1) Corso di Formazione – Gestori di imprese di trasporto di merci su strada compresi tra 1.5 e 3.5 tonn.

Intendi avviare un’ attività in proprio nel trasporto conto terzi con piccoli mezzi?
Sei impegnato in un’attività di trasporto conto terzi ma non sei ancora abilitato?

In poche settimane puoi avere l’abilitazione e quindi andare a svolgere in proprio l’attività, a norma di legge, con mezzi di massa complessiva a pieno carico compresi tra 1,5 e 3,5 tonnellate.

Destinatari: tutti coloro che intendono svolgere l’attività imprenditoriale di trasporto merci conto terzi con autoveicoli superiori a 1,5 t. e inferiori o pari a 3,5t.

Cosa fare e come fare? Partecipa al nostro corso riconosciuto e abilitante (cioè senza esame, ma solo una verifica finale) dal Ministero dei Trasporti. É un corso intenso perché dura 74 ore ma è organizzato in modo tale da consentire di portare comunque avanti un’attività lavorativa nello stesso periodo. Il corso fornisce la preparazione necessaria prevista dal decreto Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti del 30/07/2012, per accedere al titolo necessario all’iscrizione all’Albo Autotrasporto merci CT.

Certificazione: rilascio dell’Attestato valido per il Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti.

Programma: Elementi di diritto civile – Elementi di diritto commerciale – Elementi di diritto sociale – Elementi di diritto tributario – Gestione commerciale e finanziaria dell’impresa – Accesso al mercato – Norme tecniche e di gestione tecnica – Sicurezza stradale

Prezzo e facilitazioni: Il corso ha un prezzo di: 1000,00 € più iva. Agli associati CNA e ai disoccupati è riservato un prezzo di 750,00€ più iva (n. partecipanti > 15 il costo sarà 600,00 €). Il prezzo è comprensivo di materiale didattico.

Articolazione del percorso formativo: 70 ore di corso + 4 ore per la verifica finale, 19 lezioni che si terranno il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 18 alle 22 in modalità online.
Il corso partirà a Maggio 2021 al raggiungimento del numero minimo di 15 iscritti, fino ad un massimo di 20, e si svolgerà in modalità online in collaborazione con UPA Furno Saltarelli sas di Lucia Brillo Studio di Consulenza Automobilistica.

Per maggiori informazioni contattare uno dei seguenti referenti:
Valentina Cesaretti – Direttore di Copernico | Tel. 050/876331 | e-mail: cesaretti@cnapisa.it
Maurizio Bandecchi – Coordinatore sindacale FITA | Tel. 348 7807224 | e-mail: bandecchi@cnapisa.it


2) Aggiornamento Responsabile Tecnico Panificazione

L’agenzia formativa Copernico di CNA di Pisa organizza un corso di aggiornamento obbligatorio per Responsabile Tecnico della Panificazione, ai sensi della L.R. Toscana 18/2011, che la norma prevede sia eseguito ogni 5 anni.

Il corso, della durata complessiva di 20 ore (5 lezioni di 4 ore ), si terrà un pomeriggio a settimana nel periodo maggio 2021. All’interno del corso è previsto anche il modulo di aggiornamento quinquennale per responsabili di attività alimentari complesse (formazione obbligatoria HACCP).

Alla luce delle attuali disposizioni normative dovute all’emergenza sanitaria, il corso verrà svolto in modalità videoconferenza.

Risulta pertanto necessario ottenere l’attestato di partecipazione al corso di aggiornamento entro e non oltre il prossimo12/08/2021.

È bene sottolineare che tutti coloro che eserciteranno l’attività di panificazione senza ottemperare all’aggiornamento professionale saranno soggetti a sanzioni amministrative che andranno da un minimo di € 1.000 ad un massimo di € 5.000.

Il termine delle scadenze è fissato per il 15/04/2021.

Per maggiori informazioni contattare:
Agenzia Formativa Copernico  | Tel. 050/876556 | E-mail: copernico@cnapisa.it


3) Corso completo di preparazione per l’esame di capacità professionale per autotrasporto di merci in c/terzi con veicoli superiori a 3.5 ton. di peso complessivo

Requisiti dei partecipanti: è rivolto sia a persone interessate a svolgere in proprio l’attività di autotrasportatore conto terzi con veicoli di oltre 3,5 tonnellate sia a coloro che già esercitano la professione di autotrasportatore e devono regolarizzare la posizione per effetto del Regolamento Europeo 1071/2009 CE. I partecipanti devono aver assolto l’obbligo scolastico e se stranieri, avere un permesso di soggiorno.

Numero ore e data di avvio corso: il corso parte a Maggio 2021 e prevede un totale di 150 ore, 120 delle quali obbligatorie.

Contenuti: il corso prepara all’esame di idoneità professionale per il trasporto merci conto terzi ai sensi del D.lgs 395/2000 ed il Regolamento Europeo 2071/2009 CE. Si tratta di cinque materie:

Elementi di Diritto Civile nazionale e internazionale – Elementi di Diritto Commerciale nazionale – Elementi di Diritto Sociale nazionale e
internazionale – Elementi di Diritto Tributario nazionale e internazionale – Gestione finanziaria e commerciale dell’impresa nazionale e
internazionale – Accesso al mercato nazionale e internazionale – Norme tecniche e di gestione tecnica nazionale e internazionale – Sicurezza stradale azionale e internazionale

Attestato rilasciato:
attestato di Frequenza che permette all’ammissione all’esame di idoneità professionale.

Quota di partecipazione: euro 1250,00 + iva per i soci CNA oppure 1500,00 + iva per i candidati con obbligo di frequenza. É previsto un acconto pari ad euro 500,00 al momento dell’iscrizione.

Sede del corso: il corso si terrà online in collaborazione con UPA Furno Saltarelli sas di Lucia Brillo Studio di Consulenza Automobilistica.

Contatti: 
Agenzia Formativa Copernico  | Tel. 050/876556 | E-mail: copernico@cnapisa.it

DECRETO SOSTEGNI – Aperte le procedure per chiedere i i contributi a fondo perduto

L’Agenzia delle Entrate ha definito il contenuto informativo, le modalità e i termini di presentazione dell’istanza per il riconoscimento del contributo a fondo perduto previsto dall’articolo 1 del Dl 41/2021, più noto come Decreto Sostegni.

Le istanze potranno essere inviate da martedì 30 marzo 2021 a venerdì 28 maggio 2021 attraverso i canali telematici dell’Agenzia delle Entrate ovvero mediante il servizio web disponibile nell’area riservata “Fatture e corrispettivi” del sito dell’Agenzia delle Entrate, anche attraverso gli intermediari abilitati alla trasmissione telematica.

L’agenzia delle Entrate, in una videoconferenza-confronto con le associazioni di categoria, ha chiarito che sarà possibile l’invio massivo delle istanze e, in un’ottica di semplificazione, al pari del contributo previsto dal Dl Rilancio, l’estrazione in automatico dei dati utili all’istanza direttamente dai software gestionali degli intermediari.

Si ricorda che sono ammessi a beneficare del contributo esclusivamente i soggetti che nel 2019 hanno registrato ricavi o compensi non superiori a 10 milioni di euro e verrà riconosciuto a condizione che l’ammontare medio mensile del fatturato e dei corrispettivi dell’anno 2020 sia inferiore almeno del 30% rispetto all’ammontare medio mensile del fatturato e dei corrispettivi dell’anno 2019. Nessuna condizione è richiesta per i soggetti che hanno iniziato l’attività a partire dal 1° gennaio 2019. In questi casi, il contributo spetterà anche in assenza del suddetto requisito del calo di fatturato/corrispettivi.

Continua a leggere 

TURISMO – Abbiamo bisogno di un grande progetto di rilancio dell’Italia

“Viviamo una fase forse senza precedenti nel dopoguerra. Tempi da economia di guerra. E se siamo in guerra dobbiamo agire di conseguenza. Il nemico che abbiamo di fronte è ancora più insidioso del nemico in guerra, si insinua fin nelle nostre case, nelle nostre vite. Bisogna sconfiggerlo dedicando tutte le nostre forze a questa vittoria. E’ necessario allora uno stato maggiore determinato, che non perda tempo e abbia chiari gli obiettivi tra i quali l’obiettivo primario: l’uscita in sicurezza da questa situazione. Prime ne usciamo, prima potremo pensare al rilancio, anche economico, dell’Italia. Un rilancio che non può non passare, allora, per una campagna vaccinale a tappeto. Entro metà giugno dovrà essere vaccinato l’80 per cento dei cittadini italiani. Questo è il traguardo, inderogabile. Un traguardo che questo benedetto Paese può tagliare, perché è vero, l’Italia dà il meglio di sé nei momenti più difficili”. Così Sergio Silvestrini, segretario generale della CNA, ha aperto il suo interno conclusivo del webinar dedicato a Il rilancio delle città d’arte – scelta strategica per la ripartenza del turismo, organizzato da CNA Turismo e Commercio.

Silvestrini ha fatto presente “la vicinanza a tutti gli imprenditori, in questi drammatici momenti, e in particolare agli imprenditori del turismo e di tutti i comparti collegati. Come CNA abbiamo chiesto ristori più importanti, anche in incontri con qualificati esponenti del governo tenuti nelle ultime ore, e abbiamo chiesto che vengano rispettati i termini temporali, evitando slittamenti”. Specificamente per il turismo, inoltre, “riteniamo che sia determinante l’attuazione, al più presto possibile, del certificato vaccinale che permetta a chi si è già vaccinato di viaggiare, frequentare alberghi e ristoranti, andare nei musei, visitare monumenti, recarsi a cinema e a teatro”.

Continua a leggere