Articoli

PREMIO CAMBIAMENTI – CNA premia le imprese innovative

Le iscrizioni sono aperte fino al 30 settembre

Sono aperte fino al prossimo 30 settembre le iscrizioni a “Cambiamenti”, premio indetto dalla CNA dedicato alle neo-imprese di micro e piccole dimensioni nate negli ultimi tre anni (dopo il 1° gennaio 2014) che hanno saputo riscoprire le tradizioni, promuovere il proprio territorio e la comunità, innovare prodotti e processi e costruire il futuro.

Gli imprenditori interessati a concorrere si devono iscrivere su  www.premiocambiamenti.it

In Toscana il Premio Cambiamenti si articolerà in tappe provinciali, in ognuna delle quali saranno premiate 3 imprese, e una tappa regionale alla quale parteciperanno i premiati delle tappe provinciali.

La finale nazionale si terrà il 30 novembre a Roma. In palio ci saranno ventimila euro e un viaggio a Dublino per incontrare i maggiori esperti di Facebook e di Google, oltre a un insieme di servizi, consulenze e opportunità di confronto. Tante opportunità quindi per le imprese che, candidandosi al Premio Cambiamenti, entreranno a far parte di una rete che offrirà loro, anche alla chiusura del contest nazionale, possibilità di confronto e workshop di approfondimento. Il Premio  Cambiamenti ha infatti l’obiettivo di premiare e riconoscere il merito delle imprese, incoraggiando, dando visibilità e offrendo concrete possibilità di formazione e di supporto alle aziende che parteciperanno.

Per partecipare all’edizione 2017 i candidati devono iscriversi al premio entro il 30 settembre raccontando la propria attività, secondo modalità indicate e per mezzo di un form di partecipazione.

Tutte le informazioni le troverai CLICCANDO QUI

ARTIGIANATO DIGITALE – Agevolazioni

Prorogata al 4 maggio 2017 la possibilità di presentare le richieste 

La Legge di stabilità 2016 ha istituito una misura per il sostegno di aggregazioni di imprese riunitesi, in numero almeno pari a 5, allo scopo di promuovere attività innovative nell’ambito dell’artigianato digitale e della manifattura sostenibile.

Con il successivo Decreto del Ministro dello sviluppo economico 21 giugno 2016, sono stati definiti i criteri e le modalità di attuazione di tali disposizioni: la domanda di agevolazione e la documentazione da allegare si potevano presentare dal 1° marzo 2017 fino al 30 marzo 2017, mediante invio all’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) dgiai.artigianatodigitale@pec.mise.gov.it.

Tenuto conto delle richieste di proroga inoltrate dalle imprese in considerazione delle difficoltà di predisposizione delle domande, e considerando che alle ore 12 del 29 marzo risultava presentata una sola domanda, il MISE ritiene utile e necessario prorogare il termine finale per la presentazione delle richieste di agevolazione alle ore 12,00 del 4 maggio 2017.

Riferimenti: Decreto MISE 29 marzo 2017 (GU Serie Generale n.83 del 8-4-2017)

Per informazioni: 

 

Maurizio Bandecchi 

bandecchi@cnapisa.it
Tel: 348 7807224