Finanziamenti ISI INAIL 2016: linee di indirizzo per la redazione del nuovo bando

L’INAIL ha definito le linee d’indirizzo per la redazione del bando ISI 2016, relativo alla concessione di incentivi economici alle imprese che investono in sicurezza sul lavoro.

Per la edizione ISI 2016, oltre a confermarne le regole di funzionamento, sono presenti diverse novità.

Si segnalano, fra le altre:

– Previsti quattro assi di finanziamento:

  1. ISI – generalista
  2. ISI – amianto
  3. ISI – micro e piccole imprese
  4. ISI – agricoltura

– Essendo previsto uno specifico bando, per gli anni 2016, 2017 e 2018 sono escluse dai bandi ISI – generalista le imprese agricole;

– Vengono riutilizzate le risorse non assegnate nei bandi precedenti;

– Viene previsto il superamento della creazione delle graduatorie tramite “click – day”;

– Almeno il 30% delle risorse previste verranno assegnate per il bando ISI – amianto;

– possibilità per le imprese ammesse al finanziamento e che non hanno potuto realizzare il progetto, sulla base di richieste motivate, di derogare dall’esclusione dal bando.

Nella delibera sono inoltre elencate per ogni regione le tipologie d’imprese, individuate tramite i codici ATECO, per le quali prevedere specifici bonus nei punteggi.