creabellezza-2018-avatar

CREA BELLEZZA 2018: Avatar ha vinto la finale regionale toscana

“Crea Bellezza Talent Show 2018”, una sfida lanciata da CNA a colpi di talento, creatività e passione per far emergere gli hair stylist e i make-up artist di domani

Sarà la principessa Neytiri protagonista del film Avatar, realizzata dal team ‘Avatar’, a rappresentare la Toscana alla finale nazionale a Roma

Secondo posto al Cappellaio Matto, realizzato dal team “Fairy Tail” della Scuola Estetica di Lucca; al terzo la Martian Girl realizzata dal team “Future”, sempre della Scuola Estetica di Lucca.

Un Avatar ha vinto la finale regionale del “Crea Bellezza Talent Show 2018”, che si è svolta ieri, domenica 11 novembre, a Montecatini Terme. E’ stata una finale partecipata e combattuta fino all’ultimo da 12 squadre, formate ognuna da due allievi di scuole di acconciatura ed estetica provenienti da varie province della Toscana; ogni squadra, come previsto dal regolamento del talent, ha curato il trucco, la pettinatura e la scelta dell’abito della modella ispirandosi ad un personaggio cinematografico.

Il Crea Bellezza Talent Show 2018 si è svolto nell’ambito del programma del convegno regionale “Bellezza e Salute. L’evoluzione del benessere globale” organizzato da CNA Benessere e Sanità e CNA Impresa Donna con il patrocinio del Comune di Montecatini, che ha raccolto al Grand Hotel Croce di Malta un pubblico di oltre 300 persone.

Nel corso della mattinata, aperta dal saluto della vice presidente nazionale e presidente CNA Toscana Centro CNA Elena Calabria, a cui è seguito l’intervento della presidente regionale CNA Impresa Donna, Antonella Gabbriellini, sono state affrontate  attraverso gli interventi di esperti tematiche di grande interesse per chi lavora per il benessere delle persone, in particolare estetiste e acconciatori. Nel pomeriggio poi si è svolto il “Crea Bellezza Talent Show 2018”, una sfida a colpi di spazzola, pennello, talento, creatività e passione per far emergere gli hair stylist e i make-up artist di domani. Il talent a carattere nazionale, quest’anno alla prima edizione, è lanciato e creato da CNA. Alla finale regionale di domenica 11 novembre hanno gareggiato  gli allievi di 12 scuole professionali della Toscana; ogni coppia era formata  da un  acconciatore e un’estetista. E’ stata una parata di trucchi e acconciature ispirate al cinema che ha stupito i presenti per capacità ed originalità delle 12 squadre di futuri professionisti dell’acconciatura e dell’estetica. La giuria (composta da Antonio Stocchi Presidente Nazionale CNA Benessere e Sanità, Morgan Visioli Portavoce Nazionale Acconciatori, Laura Grilli Presidente CEPEC ) si è trovata in forte imbarazzo per la bravura di tutte le squadre ed al termine di una serrata valutazione ha proclamato la squadra vincitrice.

Sarà quindi la principessa Neytiri degli Omaticaya, protagonista Na’vi del film Avatar del 2009 di James Cameron, a rappresentare la Toscana alla finale nazionale a Roma. L’ha realizzata il team ‘Avatar’, formato da Mekdes Marinai (modella), Laura Rizzitelli (acconciatore di Hashtag Formazione e Benessere) e Melissa Salto (estetista del Centro Studi Estetica Elisabetta Scaramelli).

Secondo posto al Cappellaio Matto tratto dal film Alice in Wonderland del 2010 di Tim Burton, realizzato dal team “Fairy Tale”, formato da Andrea Cappini (acconciatore) e Veronica Betti (estetista) della Scuola Estetica Srl di Lucca.

Al terzo posto si è classificata la Martian Girl tratta dal film Mars Attacks!  del 1996 di Tim Burton, realizzata dal team “Future”, formato da Davide Cappini (acconciatore) e Federica Santucci (estetista) della Scuola Estetica Srl di Lucca.

Alcuni dati sul settore della cura della persona in Toscana

La Toscana è al quinto posto tra le regioni italiane in cui le imprese che si occupano della cura della persona sono più diffuse. Qui lavorano oltre 10.000 imprese attive nel settore della bellezza e del benessere, tra parrucchieri, estetiste, palestre, centri benessere, manicure e pedicure. Parliamo di una realtà economica di eccezionale valore, che dà lavoro a più di 30.000 addetti e investe ogni anno milioni di euro in formazione, sviluppo e innovazione tecnologica.

(Fonte: Ufficio Stampa CNA Toscana)