COOPERATIVA ARTIERI A MILANO A RAPPRESENTARE IL PROGETTO “TOSCANA, OVUNQUE BELLA”

A Milano l’Alabastro della cooperativa Artieri a rappresentare la TOSCANA OVUNQUE BELLA

Mercoledì 8 febbraio a Milano l’alabastro della cooperativa Artieri Alabastro di Volterra è stato protagonista del progetto “Toscana ovunque bella” che la Regione Toscana ha elaborato per valorizzare tutto il territorio regionale.

Per questo le manifatture tipiche della Regione, fra cui l’alabastro di Volterra di millenaria tradizione, sono al centro di una serie di azioni che vedono i borghi, le città non toccate dai principali circuiti turistici, ed anche le produzioni artistiche, l’artigianato, l’enogastronomia a rappresentare il principale motivo di attrattiva per un turismo nuovo che non si accontenta di “vedere”, ma vuole vivere in modo più intenso un luogo e le storie che può raccontare.

img_0896La neo-presidente della Cooperativa Artieri Alabastro Silvia Provvedi (nella foto con l’Assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo), accompagnata da Barbara Carli, Coordinatrice Artigianato Artistico della CNA di Pisa, ha partecipato a Milano alla conferenza stampa presso la Associazione stampa estera di presentazione del progetto “Toscana Ovunque bella”.

A proporre la Cooperativa Artieri Alabastro e inserirla “a pieno titolo fra le nuove proposte del progetto Toscana Ovunque bella è stata la CNA – come spiega Barbara Carli -, dimostrando in questo modo quanto di più autentico si può proporre per intercettare un modo emergente e diverso dal passato di fare turismo.

L’alabastro è una storia che racconta bene un territorio ricco di fascino come Volterra. Allo stesso modo, sono positive le nuove proposte di fare corsi e utilizzare i Maestri Artigiani che sono presenti per insegnare l’arte delle sculture ai turisti. Questo è uno dei maggiori filoni di interesse per nuove forme di turismo più legate alla qualità e all’esperienza, al vivere in modo autentico un territorio superando il mordi e fuggi. Che è anche la filosofia che guida il brand Terre di Pisa lanciato dalla Camera di Commercio.

(Fonte: UFFICIO STAMPA CNA PISA)

COS’È IL PROGETTO “TOSCANA, OVUNQUE BELLA”?

Toscana, Ovunque Bella è un progetto di crowd (sourced) storytelling che ha l’ambizione di raccontare la nostra regione in modo nuovo e condiviso, promuovendo ogni giorno dell’anno uno dei nostri 279 Comuni e tutti i Comuni per 365 giorni l’anno. Da qui l’idea di offrire ai territori stessi la possibilità di scrivere insieme le pagine di una grande storia in cui ognuno presenta il proprio racconto che, insieme agli altri, contribuirà a illustrare la bellezza senza confini della Toscana. Ovunque si cammini. In ogni stagione dell’anno.

Il progetto punta a dare risalto alle innumerevoli curiosità, alle storie irripetibili e inedite disseminate in tutta la Regione. È un’opportunità per mettere in luce il meglio che la Toscana del buon vivere ha da offrire sia al pubblico internazionale che a quello nazionale, regalando così la possibilità di fare una deviazione dal consueto e di perdersi in un viaggio che finisce sempre in bellezza.

Leggi tutto su www.toscanaovunquebella.it