CNA Pisa – Ecco i nuovi Maestri Artigiani

Lunedì 5 dicembre
ore 11.30
presso la Camera di Commercio di Pisa

Si svolgerà la cerimonia di consegna degli attestati di Maestro Artigiano.

La qualifica di Maestro Artigiano e l’istituzione della Bottega Scuola sono strumenti istituiti dalla Regione Toscana per consentire ai giovani di apprendere il mestiere direttamente in azienda.

maestro-artigiano-bottega-scuola-salerno-e1423437492476Grazie a queste due importanti conquiste, gli artigiani con esperienza sono formalmente riconosciuti come veri e propri maestri-formatori e le loro botteghe si trasformano in luoghi di formazione e di crescita professionale per tutti i giovani che hanno già adempiuto all’obbligo scolastico.

CNA Pisa promuove e incentiva con questa iniziativa il “saper fare a regola d’arte” e premia tutte quelle realtà che sono capaci di innovare attraverso continuo aggiornamento professionale.

Nella stessa mattinata di lunedì 5 dicembre saranno presenti anche le aziende accreditate come “Bottega Scuola” a testimonianza di un percorso che li ha visti attori principali dando la possibilità di formare nuove generazioni di artigiani.

In cosa consiste il titolo di Maestro Artigiano?

Il titolo di Maestro artigiano o di mestiere è una qualifica riconosciuta dalla Regione ai titolari o soci e imagesoperatori di imprese iscritte all’Albo Imprese Artigiane (legge 443/85 e successive modificazioni). Ai fini
del riconoscimento di tale titolo, il titolare deve innanzitutto dimostrare di partecipare personalmente all’attività della propria impresa e di svolgere in misura prevalente il proprio lavoro, anche manuale, nel processo produttivo. Le categorie interessate sono quindi tutte quelle che rientrano nel mondo delle imprese artigiane: estetisti, acconciatori, orafi, elettrauti, meccanici, elettricisti, fotografi, ceramisti, ecc..

Quali vantaggio porta essere Maestro Artigiano?

Il titolo di Maestro Artigiano è importante per diverse ragioni. Innanzitutto è una questione di prestigio perché si tratta di una qualifica assegnata all’esperienza lavorativa dell’artigiano e alla sua competenza. Il riconoscimento del titolo di Maestro Artigiano, infatti, è espressamente menzionato nel certificato di iscrizione all’Albo Artigiani e Registro delle Imprese e la relativa qualifica potrà essere utilizzata affiancata al nome dell’Impresa, sull’insegna e/o logo aziendale.

C’è poi l’aspetto riguardante l’apprendistato e la formazione. Il Maestro Artigiano acquisisce l’abilitazione ad erogare la formazione professionalizzante all’interno della propria bottega artigiana. Può inoltre svolgere attività di docenza e affiancamento nella formazione sul luogo di lavoro e nei contesti di lavoro simulato, nonché attività di tutoraggio.

Infine, aspetto non secondario, c’è la possibilità di partecipare ai bandi regionali di prossima uscita per accedere ai contributi regionali destinati ai Maestri di bottega.

Cosa sono le Botteghe Scuola?

Il riconoscimento del titolo di Maestro artigiano è finalizzato all’istituzione della Bottega Scuola che ha lo scopo di diffondere e sostenere l’esercizio delle attività artigianali tra i giovani che hanno adempiuto alla scuola dell’obbligo.

Il riconoscimento della qualifica è volto alla salvaguardia dei mestieri artigiani quale fattore di competitività e di innovazione attraverso l’integrazione delle lavorazioni tipiche con le nuove tecnologie, nonché di crescita occupazionale attraverso il ricambio generazionale anche nella prospettiva di stimolare, nel lungo periodo, la capacità auto imprenditoriale dei giovani sul territorio.

Le attività della Bottega Scuola sono fondate sul tirocinio formativo da svolgersi presso le imprese abilitate. Le modalità di riconoscimento e di funzionamento delle botteghe scuola sono state stabilite dalla regione Campania dopo aver sentito le associazioni regionali dell’artigianato e le associazioni sindacali comparativamente più rappresentative.

I vantaggi della “Bottega Scuola”

Per le imprese artigiane essere riconosciute “Botteghe Scuola” significa principalmente avere tre tipi di vantaggi:

 

Ricevere contributi regionali.

Possibilità di erogare nella propria azienda la formazione dell’apprendista o tirocinante che ha adempiuto all’obbligo scolastico.

Migliorare il curriculum aziendale.
PROGRAMMA DELLA CERIMONIA

11.30 Saluti del Presidente CCIAA di Pisa
11.45 Saluti e presentazione della qualifica “Maestro Artigiano”
dott. Sorani  – Presidente ARTEX
12.00 presentazione “Bottega Scuola”
dott.ssa Elisa Guidi – coordinatore generale ARTEX
12.15 interventi
12.30 consegna attestati
12.45 coffee break

 

PER INFORMAZIONI

IMG_3209

Sabrina Perondi 
perondi@cnapisa.it