CNA Pisa – Donazioni cibo anti-spreco: Ecco come?

DONAZIONI CIBO ANTISPRECO – Come e con quali vantaggi? 

È stata pubblicata la legge riguardante la donazione e la distribuzione di alimenti e farmaci, al fine di limitarne gli sprechi e la produzione di rifiuti.

donazioni-cibo-antispreco

Questa norma ha l’obiettivo di:
– destinare le eccedenze alimentari ed i farmaci a fini di solidarietà sociale
– ridurre la produzione di rifiuti, anche attraverso la promozione del riuso e del riciclo
dei prodotti, ed il loro smaltimento in discarica.

A tale scopo, gli operatori del settore alimentare possono cedere gratuitamente le eccedenze alimentari per scopi benefici, per la produzione di alimenti per animali o per trattamento di autocompostaggio o compostaggio di comunità.

Segnaliamo inoltre che, allo scopo di incentivare tali azioni, i Comuni possono applicare una riduzione della tariffa per il trattamento dei rifiuti urbani, proporzionale alla quantità certificata di beni e prodotti ritirati dalla vendita e donati.

Queste disposizioni sono in vigore dal 14 settembre 2016.

Riferimenti normativi: Legge 19 agosto 2016 n.166 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale
n.202 del 30/08/2016