CREA BELLEZZA – Il talent di CNA fa tappa a Pisa il 9 ottobre

CNA SELEZIONA I NUOVI TALENTI ACCONCIATURA ED ESTETICA

L’appuntamento è per MARTEDÌ 9 OTTOBRE, con ingresso libero, dalle 9,30 alle 12,30 presso la sala della Scuola del CTA (Centro Toscano Acconciatori) in Via Fiorentina, 43 – angolo corte Tiezzi, PISA.

Fra gli allievi di oggi ci sono i talenti ed i maestri di domani e proprio per farli emergere fin dalle prime tappe dal loro ingresso nel mondo del lavoro CNA Benessere e Salute ha promosso un  Concorso Nazionale “TALENT CREA BELLEZZA” che, dopo le varie tappe locali, culminerà con la finalissima di Roma il 17 dicembre 2018. Le Presidenze CNA Pisa di Acconciatori ed Estetiste hanno organizzato l’evento provinciale del concorso cui partecipano le allieve e gli allievi delle Scuole di Parrucchieri ed Estetiste del nostro territorio.

Partecipanti da tutta la provincia di Pisa infatti la mattinata vedrà impegnate le allieve del CTA Centro Toscano Acconciatori, della Scuola di Estetista Tirreno (Pisa), la Scuola di Parrucchieri Hasthag (Pontedera) e il Centro Studi Estetica (Pontedera).

Ogni squadra è composta da due allievi di scuole diverse, ed ognuna deve curare il trucco, la pettinatura e la scelta dell’abito e presenteranno un lavoro su una modella ispirandosi ad un personaggio cinematografico di qualsiasi genere, epoca e stile.

carlo-musto-cna-pisa“Questa per noi è una occasione per entrare in contatto con le nuove leve dei nostri mestieri”, sottolineano Carlo Musto (nella foto a lato), Presidente Acconciatura Cna Pisa, e Antonella Orsini, Presidente Estetica, “ma soprattutto lo è per loro: una occasione di mettersi in gioco, lavorando divertendosi e imparare a creare un team di lavoro per sviluppare un obiettivo comune. Questo nostro progetto va oltre il senso del concorso stesso; il nostro intento è anche quello di sensibilizzare i futuri nuovi talenti del settore a vivere la professione con passione e spirito di collaborazione e, comunque andrà, per la loro dedizione ed il loro impegno, sarà un successo”.

Infatti i criteri di selezione e valutazione dei lavori faranno riferimento alla corrispondenza al tema assegnato, all’originalità della creazione e alle capacità e competenze tecniche nell’esecuzione oltre che dell’accuratezza delle tecniche usate. Ma conterà anche la capacità di lavorare in team, una dote indispensabile nel settore benessere.

Alla fine della mattina ci sarà la premiazione e la selezione delle coppie, da parte di un’apposita giuria formata da esperti del settore, che accederanno alla fase regionale Toscana di domenica 11 novembre 2018 a Montecatini Terme. 

SCARICA LA LOCANDINA DELL’EVENTO QUI: crea-bellezza-2018-LOCANDINA PISA

Guarda le interviste realizzate a: 

Marcello Bertini – Coordinatore Sindacale Benessere e Sanità di CNA Pisa
Antonella Orsini – Presidente Estetica e Tatuaggi di CNA Pisa
Carlo Musto – Presidente Acconciatura di CNA Pisa

(Fonte: Ufficio Stampa CNA Pisa)

 

PREMIO CAMBIAMENTI – Sabato 20 ottobre a Pisa!

A partire dalle ore 9,45 presso l’Auditorium Pacinotti della Camera di Commercio di Pisa

Premio Cambiamenti è il grande concorso nazionale di CNA che scopre, premia e sostiene le migliori imprese italiane nate negli ultimi tre anni (dopo il 1° gennaio 2015) che hanno saputo riscoprire le tradizioni, promuovere il proprio territorio e la comunità, innovare prodotti e processi e costruire il futuro.

Si entra nel vivo del Premio, con le selezioni territorio, provincia per provincia, che porteranno alle sfide regionali e poi alla selezione nazionale.

Il programma della tappa di Pisa

9.45 – Accoglienza
10.00 – Introduzione Il premio Cambiamenti – Presidenza Giovani Imprenditori
10.10 – Saluti: Valter Tamburini – Presidente CCIAA Pisa
10.20 – Inizio Challenge – Pitch di presentazione imprese candidate
12.10 – INterventi Presidente CNA Pisa Matteo Giusti e Presidente CNA Lucca Andrea Giannecchini
12.30 Premiazione imprese vincitrici

Giuria

Matteo Giusti – CNA Pisa
Maria Celeste Pierozzi (Giovani)
Andrea Giannecchini – CNA Lucca
Luca Tavani – Portavoce ICT CNA
Monica Forconi – Polo Navacchio SPA

I premi
Al primo classificato €1.000,00 (in servizi, tra cui corso sicurezza come premio CNA Pisa e  1 corso di formazione a cura del Polo Navacchio SpA)
Al 2° e 3° classificato: check up + corsi (tra cui corso sicurezza come premio CNA Pisa e  1 corso di formazione a cura del Polo Navacchio SpA)
Per tutti i partecipanti: check up + 2 corsi a scelta (tra cui corso sicurezza come premio CNA Pisa e  1 corso di formazione a cura del Polo Navacchio SpA)

Come si svolgeranno le presentazioni?
Ciascun imprenditore avrà a propria disposizione massimo 10 minuti per presentare la propria impresa davanti alla giuria di imprenditori composta dal Presidente CNA Pisa, rappresentanza giovani CNA PISA, Portavoce nazionale ICT, Presidente CNA Lucca, Esperto start up, Resp. Incubatore del Polo Tecnologico Navacchio
La valutazione avverrà tenendo conto dei seguenti criteri
1. Come si è presentata l’impresa?
2. Originalità
3. Innovazione introdotta e Mantenimento e/o recupero delle tradizioni
4. Capacità di rispondere a bisogni/esigenze del mercato e livello di competitività
5. Evidenza del vantaggio strategico e della sostenibilità
6. Impatto sociale, culturale, ambientale generato

Una volta conclusa l’ultima presentazione verranno raccolte le schede di valutazione e individuate le 3 aziende selezionate per partecipare alle fasi successive del premio Cambiamenti, ovvero:

fase Regionale (30 ottobre a Firenze)

fase Nazionale (30 novembre a Roma)

Vuoi saperne di più su Cambiamenti? CLICCA QUI e visita il sito dedicato

Oppure scarica questa presentazione:
Premio Cambiamenti 2018 – i numeri

 

BANDO – Incentivi assunzioni nella Regione Toscana

È attivo il bando per gli incentivi alle assunzioni per datori di lavoro privati ubicati nelle aree interne e nelle aree di crisi della Regione Toscana 
Bando aperto, scadenza 31/12/2018 per le assunzioni realizzate nell’anno 2018
Incentivi fino a 8.000€ per nuove assunzioni e fino a 10.000€ per trasformazioni di contratti di lavoro da tempo determinato a indeterminato per rapporti di lavoro instaurati sull’intero Territorio Toscano  per le seguenti categorie di lavoratori:
1) donne disoccupate, che hanno compiuto il 30° anno di età, assunte a tempo indeterminato o a tempo determinato con un contratto della durata di almeno 12 mesi;2) persone con disabilità assunte a tempo indeterminato o a tempo determinato con un contratto della durata di almeno 12 mesi e che siano iscritte negli appositi elenchi del collocamento mirato, di cui all’art. 8 della L. 68/1999;

3) lavoratori licenziati a partire dal 01/01/2008 (ad eccezione dei licenziati per giusta causa o per giustificato motivo soggettivo) assunti a tempo indeterminato o a tempo determinato con un contratto della durata di almeno 12 mesi, e che si trovino in stato di disoccupazione. Per ladefinizione e requisiti relativi allo stato di disoccupazione si fa riferimento a quanto previsto dall’art. 19 del D.Lgs. 150/2015 e s.m.i.;

4) soggetti disoccupati, che hanno compiuto il 55° anno di età, assunti a tempo indeterminato o a tempo determinato con un contratto della durata di almeno 12 mesi. I soggetti over 55 devono trovarsi in stato di disoccupazione ai sensi dell’art. 19 del D.Lgs. 150/2015 e s.m.i.;

5) soggetti svantaggiati e gli altri soggetti indicati all’art. 17 bis comma 5.b) Legge regionale 26 luglio 2002, n. 32 “Testo unico della normativa della Regione Toscana in materia di educazione, istruzione, orientamento, formazione professionale e lavoro” assunti a tempo indeterminato o a tempo determinato con un contratto della durata di almeno 12 mesi;

6) giovani laureati e/o laureati con dottorato di ricerca, di età non superiore ai 35 anni (40 anni per gli appartenenti alle categorie di cui alla L. 68/1999), assunti a tempo indeterminato o a tempo determinato con un contratto della durata di almeno 12 mesi.

RICORDA: Bando aperto, scadenza 31/12/2018 per le assunzioni realizzate nell’anno 2018

Per ulteriori informazioni: 
Marlene Sotomayor - CNA PisaMarlene Sotomayor González 
Area Sviluppo Economico CNA Pisa
050 876594

OPPORTUNITÀ – Maker Faire 12-14 ottobre

Sei un’impresa associata?

CNA ha chiuso un importante accordo con Maker Faire ottenendo un’area dedicata alle imprese associate e offrendo gli spazi a meno del prezzo di costo: 250 euro per uno stand 
(4mt x 2mt) preallestito per tutta la durata della manifestazione (12-14 ottobre p.v.).

Se interessato compila il form a CLICCANDO QUI per impegnare il tuo spazio e ti contatteremo il prima possibile per ulteriori informazioni e definire la tua presenza.

AFFRETTATI GLI SPAZI SONO LIMITATI
(chi prima arriva…)

Non perdere il più grande evento europeo sull’innovazione! Uno straordinario weekend di tecnologia, creatività, divertimento e spettacolo! Fai un viaggio nel futuro tra manifattura, artigianato digitale, nuove tecnologie, robotica, intelligenza artificiale, agricoltura e food 4.0, energie rinnovabili, sostenibilità, riciclo e salute.

Maker Faire Rome è l’evento dove puoi toccare con mano la rivoluzione digitale che sta cambiando il nostro modo di produrre e il nostro modo di vivere. È il palcoscenico per le aziende e gli innovatori che utilizzano la nuova cultura digitale come mezzo per affrontare la sfida dei mercati. È la fiera dove si racconta con semplicità il futuro che è già tra noi.

La manifestazione, alla sua sesta edizione, è diventata nel corso degli anni, l’appuntamento più importante in Europa dedicato all’innovazione tecnologicaSono state 100.000 le presenze alla quinta  edizione  con  650  progetti esposti, 256  tra  conferenze,  live  talk,  workshop  e  attività formative, 25.300 studenti partecipanti all’”Educational Day” (la speciale anteprima gratuita del primo     giorno     riservata     agli     studenti), 650 giornalisti accreditati che hanno prodotto una copertura mediatica di oltre 1.900 tra articoli e servizi radiotelevisivi di prima serata nel periodo giugno – dicembre 2017.

PARTECIPA ANCHE TU!

PRENOTA GLI SPAZI ORA 

 

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE – 3 nuovi bandi della Regione

3 nuovi bandi della Regione Toscana per il finanziamento delle imprese

Aprono il 20 settembre i tre nuovi bandi della Regione Toscana per il finanziamento delle imprese:

  1. Il bando “Aiuti agli investimenti produttivi per progetti strategici (fondo rotativo)”
  2. Il bando per il microcredito
  3. Il bando “Aiuti alla creazione di impresa”.

I bandi sono pubblicati sul Supplemento n° 151 al B.U.R.T. (Bollettino Ufficiale della Regione Toscana) n. 36 del 5 settembre.

Le domande possono essere presentate a partire da giovedì 20 settembre

La presentazione delle domande avviene a sportello (bando sempre aperto, fino ad esaurimento risorse) e soltanto online sul sito di Toscana Muove che è il soggetto gestore dei bandi.

Gli Uffici della CNA in Toscana sono a disposizione degli interessati per ulteriori informazioni e per la presentazione delle domande: CLICCA QUI PER CONTATTARCI

1 – Prestiti a tasso zero per investimenti in nuove tecnologie

È attivo dal 20 settembre il bando 2018 per la concessione di prestiti a tasso zero per investimenti in nuove tecnologie da parte di micro e Pmi artigiane, industriali manifatturiere, nonché dei settori turismo, commercio, cultura e terziario. Il bando è a sportello, resterà cioè aperto fino ad esaurimento risorse che ammontano a circa 18 mln di euro.

Possono presentare domanda le micro, piccole e medie imprese ed i liberi professionisti che hanno sede o unità locale nel territorio regionale. Sono ammissibili le imprese e/o i liberi professionisti in forma singola o associata in ATS, ATI, reti senza personalità giuridica (Rete-Contratto), reti con personalità giuridica (Rete-Soggetto), solo se costituite da almeno 3 imprese/liberi professionisti in possesso dei parametri di pmi. Imprese e professionisti devono essere costituiti da almeno 2 anni precedenti la data di presentazione della domanda e devono esercitare un’attività economica identificata come prevalente nella sede o unità locale che realizza il programma di investimento.

Il valore totale del progetto di investimento ammesso non può essere inferiore a 40.000 euro e non superiore a 200.000 euro ed il supporto è rivolto a programmi innovativi di investimento per ampliamento di uno stabilimento esistente, diversificazione della produzione di uno stabilimento mediante prodotti nuovi aggiuntivi e trasformazione radicale del processo produttivo complessivo di uno stabilimento esistente.

L’agevolazione viene concessa nella forma del prestito a tasso zero, non supportato da garanzie personali e patrimoniali.

2 –  Microcredito a tasso zero per investimenti in nuove tecnologie

Il bando è in apertura il 20 settembre per dare sostegno sotto forma di microcredito a tasso zero per investimenti in nuove tecnologie alle micro e piccole imprese artigiane, industriali manifatturiere, turistiche, commerciali, culturali e del terziario. Anche in questo caso il bando (aperto anche ai liberi professionisti) è a sportello, ossia sempre aperto fino ad esaurimento risorse che ammontano a circa 0,7 mln di euro.

Possono presentare domanda le micro e piccole imprese, comprese le società consortili ed i liberi professionisti con sede o unità locale in Toscana. Il valore totale del progetto di investimento ammesso non può essere inferiore a 10.000 euro e superiore a 40.000 euro.

La misura punta a dare sostegno a programmi innovativi di investimento di ampliamento di uno stabilimento esistente, diversificazione della produzione di uno stabilimento mediante prodotti nuovi aggiuntivi e trasformazione radicale del processo produttivo complessivo di uno stabilimento esistente. L’agevolazione viene concessa sotto forma di microcredito a tasso zero, non supportato da garanzie personali e patrimoniali con un limite massimo del finanziamento pari a 25.000 euro.

3 – Altri 20 mln di euro per start up e nuove imprese

La Regione Toscana ha rifinanziato con 20 milioni di euro il fondo regionale per sostenere l’avvio di micro e piccole imprese giovanili, femminili e di destinatari di ammortizzatori sociali nei settori manifatturiero, commercio turismo e terziario. Al fondo possono accedere anche i liberi professionisti.

I soggetti beneficiari sono micro e piccole imprese, giovanili, femminili o di destinatari di ammortizzatori sociali, compresi i liberi professionisti, costituite nei due anni precedenti la data di presentazione della domanda e persone fisiche che costituiranno l’impresa o inizieranno la libera professione entro sei mesi dalla data di comunicazione dell’ammissione della domanda.

Il valore totale del programma di investimento ammesso non potrà essere inferiore a 8 mila e superiore a 35 mila euro. Le spese ammissibili sono quelle per beni materiali (impianti, macchinari, attrezzature e funzionali all’attività) e immateriali (diritti di brevetti, licenze, know how o altre forme di proprietà intellettuale) e quelle per capitale circolante nella misura del 30% del programma di investimento ammesso (spese di costituzione, spese generali, scorte).

Gli Uffici della CNA in Toscana sono a disposizione degli interessati per ulteriori informazioni e per la presentazione delle domande: CLICCA QUI PER CONTATTARCI

Oltre a questo scopri anche il bando incentivi per assunzioni nel territorio della Regione Toscana CLICCANDO QUI

CONVEGNO – Internazionalizzazione delle PMI agroalimentari Toscane

L’Internazionalizzazione delle PMI agroalimentari Toscane: situazione, prospettive, strumenti tecnici e finanziari a supporto

Un evento organizzato da CNA Pisa Agroalimentare con Banca di Pisa e Fornacette in collaborazione con QTA Consulting srl

QUANDO?
Giovedì 4 ottobre 2018
ore 15.00

DOVE?
CNA Territoriale di Pisa
via G. Carducci 39 Ghezzano
Sala Bonsignori

Il convegno è gratuito ma è richiesta la registrazione CLICCANDO QUI!

Programma:

– ore 15.00 Registrazione Partecipanti

– ore 15.15  Matteo Giusti – del Presidente CNA Territoriale di Pisa

– ore 15.30 Dr. Gianluca Marini – Direttore Generale Banca di Pisa e Fornacette

– ore 15.45  Dr. Attilio Picchi  – Responsabile settore agrario ICCREA – e dr. Giuseppe Filiaci – Responsabile estero ICCREA
“Il Gruppo Bancario Iccrea: Strumenti a supporto dell’internazionalizzazione delle PMI e delle filiere agroalimentari”

– ore 16.15  Dr. Valerio De Vitis – QTA Consulting
“L’Export Agroalimentare Italiano: situazione, difficoltà e prospettive”

– ore 16.30  Dr.ssa Silvia Casto – QTA Consulting
“L’Export dei Prodotti Agroalimentari: problematiche relative all’etichettatura”

– ore 16.45  Prof. Gianpaolo Andrich – Università di Pisa
“Università e Imprese: la ricerca universitaria a supporto dell’innovazione di prodotto e di processo”

– ore 17.00  Dr.ssa Chiara Di Sacco – Finart CNA
“I finanziamenti nazionali, regionali e locali a supporto dell’internazionalizzazione”

– ore 17.15  Dr. Stefano Batistini – CRIBIS D&B srl
“Strumenti finanziabili per vendere all’estero: il supporto di una   società specializzata accreditata dal MISE per l’Export Management”

– ore 17.30   Dr. Gabrile Rotini – Responsabile  CNA Agroalimentare Nazionale
“CNA, la valorizzazione delle PMI della filiera agroalimentare”

– ore 17.45  Marco Morelli – Presidente CNA Agroalimentare di Pisa
Conclusioni

Il convegno è gratuito ma è richiesta la registrazione CLICCANDO QUI!

Per maggiori informazioni: 

Sabrina Perondi 
perondi@cnapisa.it
050876580

MUSA – Corso gratuito per under 18

MUSA – Corso per diventare acconciatore

Il corso è finanziato dalla Regione Toscana tramite le risorse del POR FSE 2014/2020, nell’ambito di Giovanisì (www.giovanisi.it), il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani.

GRATUITO – PROFESSIONALIZZANTE – CON STAGE IN AZIENDA – ANCORA POCHI POSTI!

Le iscrizioni stanno per scadere (30 SETTEMBRE) e i posti disponibili sono pochi!
AFFRETTATI!
Per info e iscrizioni: Francesca Laura Suraci – suraci@cnapisa.it – 050 876367

DURATA CORSO
Tutti i corsi si tengono per un biennio, con inizio il prossimo ottobre e termine ad aprile 2020: la scadenza delle iscrizioni è fissata il 30 settembre 2018

SVOLGIMENTO CORSO
I ragazzi saranno seguiti per un totale di 2100 ore tra lezione e formazione pratica, di cui 800 di alternanza scuola lavoro in aziende della Valdera o zone limitrofe.

DOVE SI TERRANNO?
Per quanto riguarda il corso per acconciatore ‘Musa’, lezioni pratiche si terranno anche nei locali di Hastag Formazione (copartner del progetto – sempre a Pontedera in via Milano 4).

15 posti disponibili. Le iscrizioni sono aperte!
AFFRETTATI, ancora pochi posti!
Per info e iscrizioni: Francesca Laura Suraci – suraci@cnapisa.it – 050 876367

COSA RILASCIANO IL CORSO?
Al termine del biennio i ragazzi sosterranno un esame per ottenere una qualifica spendibile nel mercato del lavoro.

Qui tutte le informazioni tecniche sui corsi: 
CLICCA QUI: MUSA – locandina

Per ulteriori informazioni e iscrizioni: 

Francesca Laura Suraci 

suraci@cnapisa.it
050 876367

MUSA – Corso per diventare acconciatori

GRATUITO – PROFESSIONALIZZANTE – CON STAGE IN AZIENDA – SOLO 15 POSTI!

Il corso è finanziato dalla Regione Toscana tramite le risorse del POR FSE 2014/2020, nell’ambito di Giovanisì (www.giovanisi.it), il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani.

Per ogni corso 15 posti disponibili. Le iscrizioni sono aperte!
AFFRETTATI, ancora pochi posti!
Per info e iscrizioni: Francesca Laura Suraci – suraci@cnapisa.it – 050 876367

DURATA CORSO
Tutti i corsi si tengono per un biennio, con inizio il prossimo ottobre e termine ad aprile 2020: la scadenza delle iscrizioni è fissata il 30 settembre 2018

SVOLGIMENTO CORSO
I ragazzi saranno seguiti per un totale di 2100 ore tra lezione e formazione pratica, di cui 800 di alternanza scuola lavoro in aziende della Valdera o zone limitrofe.

DOVE SI TERRANNO?
Per quanto riguarda il corso per acconciatore ‘Musa’, lezioni pratiche si terranno anche nei locali di Hastag Formazione (copartner del progetto – sempre a Pontedera in via Milano 4).

15 posti disponibili. Le iscrizioni sono aperte!
AFFRETTATI, ancora pochi posti!
Per info e iscrizioni: Francesca Laura Suraci – suraci@cnapisa.it – 050 876367

COSA RILASCIANO IL CORSO?
Al termine del biennio i ragazzi sosterranno un esame per ottenere una qualifica spendibile nel mercato del lavoro.

Qui tutte le informazioni tecniche sui corsi: 
CLICCA QUI: MUSA – locandina

Per ulteriori informazioni e iscrizioni: 

Francesca Laura Suraci 

suraci@cnapisa.it
050 876367

EVENTO – Obiettivo Giappone per le imprese del settore agroalimentare e vini

Il 26 settembre dalle 10.00 alle 17.00 presso la sede ICE di Roma si terrà un corso per fornire alle MPMI dei settori agroalimentare e vini gli strumenti utili per attuare strategie di internazionalizzazione rivolte al mercato giapponese.

Il corso nasce dalla collaborazione tra l’ICE e il Gruppo di Lavoro MPMI (ABI, Alleanza delle Cooperative Italiane, Confagricoltura, CONFAPI, MAECI, MiSE, Confindustria Piccola Industria, R.E TE. Imprese Italia)

La partecipazione è gratuita e le iscrizioni devono pervenire entro il 24 settembre attraverso il seguente link.

Per maggiori informazioni e conoscere il programma dettagliato CLICCA QUI: PROGRAMMA

 

EVENTO GRATUITO – SiteGround – Web Solutions & Business Opportunities

Evento di presentazione organizzato da Unione Nazionale Comunicazione Terziario Avanzato e CNA ICT Pisa

In collaborazione con il Polo Tecnologico di Navacchio

QUANDO?
Giovedì 20 settembre (dalle 9,30 alle 16.30) presso il Polo Tecnologico di Navacchio (PI) si terrà l’evento dal titolo

SiteGround – Web Solutions & Business Opportunities

La giornata è dedicata a tutte le Aziende interessate allo sviluppo del proprio sito web e di altre attività in Rete, utilizzando soluzioni di CMS, SEO, Cyber Security e Hosting/Cloud.

Grazie alla collaborazione con SiteGround, le Aziende acquisiranno informazioni per le prospettive d’impiego diretto ma anche per lo sviluppo del business attraverso il Network SiteGround.

Alla conclusione della giornata, i Partecipanti riceveranno un Set di Servizi gratuiti da SiteGround e una versione base del proprio Sito Aziendale, già online e ottimizzato.

La partecipazione è gratuita ma con un numero massimo di partecipanti. 

È RICHIESTA LA REGISTRAZIONE.
SCOPRI IL PROGRAMMA E REGISTRATI ORA CLICCANDO QUI