comune di cascina

CASCINA – Il Comune dà contributi a fondo perduto per apertura nuove attività in centro storico o riqualificazione esistenti

BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO FINALIZZATI ALL’APERTURA DI NUOVE ATTIVITA’ NEL CENTRO STORICO DI CASCINA O RIQUALIFICAZIONE DELLE ESISTENTI

Questo il titolo del Bando del Comune di Cascina.

Il Bando ha un plafond di 40 mila euro e sarà valido per il triennio 2019-2021.

I contributi messi a Bando sono gestiti nel seguente modo, a seconda che si tratti di nuova apertura o riqualificazione:

A)Apertura, a partire dalla data di pubblicazione del bando, di nuove iniziative o trasferimento in

centro storico di attività esistente (risorse destinate anno 2019: € 30.000):

Importo massimo assegnabile di € 4.000,00 a fondo perduto, per favorire la creazione di una

nuova impresa o l’apertura di una nuova unità locale. Il contributo assegnato avrà durata

triennale.

B) Progetti di riqualificazione di attività esistenti effettuati nell’area descritta successivamente alla

data di pubblicazione del bando (risorse destinate anno 2019: €. 10.000).

Importo massimo di € 2.000,00 a fondo perduto, per favorire la ristrutturazione dei locali,

maggiore sicurezza e creazione di nuovi servizi all’utenza. Il contributo assegnato avrà durata

triennale.

L’area del centro storico interessata è quella individuata dalle seguenti vie:

Via Lungo le Mura, Via Curtatone (fino all’intersezione con via lungo le Mura) , Via Garibaldi, C.so

Matteotti, Via Lungo le mura tratto antistante Piazza Gramsci, Via XX Settembre, Via Palestro,

Piazza della Chiesa, Via Mazzini, Via Mentana, Via Curiel, Via Roma, Piazza dei Caduti,Via Simone

da Cascina, Via Bruno Genovesi (nel tratto compreso tra C.so Matteotti e Via Lungo le mura tratto

antistante Piazza Gramsci ) Via Pelosini, Via Vagelli, Via Palmieri.

Per ulteriori informazioni, qui il link al Bando del Comune di Cascina: 

BANDO2019_COMUNE_CASCINA